Range Rover Velar: debutta a Ginevra 2017

Il nuovo SUV della Casa inglese si posiziona tra l’Evoque e la Range Rover Sport sfoggiando una linea dinamica e tanto lusso.

Range Rover Velar: debutta a Ginevra 2017

Tutto su: Land Rover

di Francesco Donnici

08 marzo 2017

Il nuovo SUV della Casa inglese si posiziona tra l’Evoque e la Range Rover Sport sfoggiando una linea dinamica e tanto lusso.

Tra i numerosi  SUV inediti che affollano il Salone di Ginevra spicca sicuramente la nuova Range Rover Velar, pronta ad inserirsi per prezzo e dimensioni  tra la più piccola Evoque e la più lunga Range Rover Sport. La Velar misura infatti circa 4,70 metri di lunghezza e un passo decisamente generoso che raggiunge quota  2,87 metri, offrendo così tanto spazio per cinque persone adulte e i loro bagagli.

Questi ultimi vengono infatti stivati in un ampio vano da 673 litri, ampliabili fino a quota 1.731 litri, dati che portano la vettura ai vertici della propria categoria. Il frontale della Velar adotta l’ormai classico family-feeling inaugurato dall’Evoque, le sinuose fiancate vantano l’uso di maniglie che scompaiono nel corpo vettura, mentre la vista posteriore sfoggia un lunotto inclinato e un accenno di coda che lambisce i gruppi ottici orizzontali.

Disponibile nei classici allestimenti S, SE e HSE , il SUV inglese vanta una vasta lista di opzioni che permette di scegliere tra 13 livree per la carrozzeria e cerchi in lega con misure fino a 23 pollici. All’interno non manca un tecnologico quadro strumenti digitale con display da 12,3 pollici, inserti in fibra di [glossario:carbonio] e rame, rivestimenti in pelle Windsor per sedili, sterzo, plancia e pannelli porta e un impianto stereo ad alta fedeltà con ben 23 diffusori.

Nella console centrale troviamo due display “touch” da 10 pollici dedicati all’impianto di infotainment Touch Pro Duo: lo schermo in alto è dedicato alla navigazione e alla multimedialità, mentre quello in basso permette di gestire la climatizzazione e il sistema Terrain Response.

La gamma di propulsori comprende il benzina quattro cilindri 2.0 litri (disponibile negli step di potenza da 250 CV e 300 CV)  e il sei cilindri 3.0 litri da 380 CV, mentre i diesel sono rappresentati dal 2.0 litri (da 180 CV e 240 CV) e dal sei cilindri 3.0 da 300 CV. Tulle versioni sono dotate del [glossario:cambio-automatico] a 8 marce e delle sospensioni a controllo elettronico.