Mercedes-AMG E 63 4MATIC: una wagon da 612 CV

Con una potenza che può raggiungere i 612 Cv, la Mercedes-AMG E 63 4MATIC è una delle più performanti e veloci station wagon di sempre.

Mercedes-AMG E 63 4MATIC: foto ufficiali della versione 2017

Altre foto »

Gli amanti dello spazio e delle prestazioni estreme in occasione del Salone di Ginevra 2017 (7-19 marzo)potranno ammirare dal vivo la nuova Mercedes-AMG E 63 4MATIC, ultimo punto di riferimento tra le station wagon ad alte prestazioni di segmento "E". L'ultimo bolide firmato dalla factory di Affalterbach viene declinato in due varianti di potenza del potente V8 biturbo:  la E 63 4MATIC+  da 571 CV e 750 Nm e la E 63 S 4MATIC+ forte di 612 CV e 850 Nm.

Rispetto alle altre Classe E S.W., la E 63 4MATIC vanta una larghezza superiore di 2,7 cm per ospitare le carreggiate più imponenti il corpo vettura, per effetto delle carreggiate maggiorate, paraurti inediti con prese d'aria e splitter più grandi, Minigonne laterali, Estrattore posteriore che ospita lo scarico a quattro vie e cerchi realizzati ad hoc per questa versione. Il lussuoso abitacolo vanta sedili sportivi rivestiti in pelle Nappa con cuciture a contrasto, nuovo volante e inserti in fibra di carbonio. Lo spazio a bordo è davvero abbondante, in particolare il vano bagagli  spazia da 640 a 1.820 litri e il divano posteriore  si può ripiegare nello schema 40:20:40 e può variare anche nell'inclinazione, in modo da liberare altri 30 litri di carico.

Il corredo tecnico della vettura è decisamente sofisticato e comprende tra le altre cose sospensioni riviste, il differenziale posteriore a slittamento controllato, l'impianto frenante maggiorato, con dischi da 360 mm sulla E 63 ed a 390 mm sulla E 63 S, inoltre a richiesta  si possono ottenere quelli in materiale composito, da 402 mm sull'asse anteriore e da 360 mm su quello posteriore. Non manca la trazione integrale 4MATIC+ settabile nelle  modalità Comfort, Sport, Sport Plus, Individual e Race (quest'ultima solo per la S), senza dimenticare che risulta possibile abbassare la soglia d'intervento o eliminare completamente il controllo di stabilità.

Come anticipato in precedenza, sotto il cofano batte il V8 biturbo  4.0 litri ad iniezione diretta, che sviluppa 571 CV e 750 Nm di coppia sulla E 63 4MATIC+  e  raggiunge i  612 CV e 850 Nm sulla top di gamma E 63 S 4MATIC+. Entrambe le versioni dei motori sono gestite dalla sofisticata trasmissione automatica AMG SPEEDSHIFT MCT a 9 marce,  opportunatamente ottimizzata nell'elettronica  per gestire il carattere dell'auto. Le prestazioni dichiarate dal Costruttore tedesco parlano di un' accelerazione da 0 a 100 km/h effettuata  in 3,5 o 3,6 secondi - a secondo della variante -  mentre a richiesta si può spostare la  limitazione della velocità massima  da 250 km/h a 290 km/h ordinando il pacchetto AMG Driver.

 

 

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ CLASSE E inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 03 febbraio 2017

Altro su Mercedes-Benz Classe E

Mercedes Classe E: più sportiva con la cura Brabus
Tuning

Mercedes Classe E: più sportiva con la cura Brabus

La factory di Bottrop festeggia i propri quarant'anni con un programma di interventi per l'ultima Mercedes Classe E W213.

Mercedes Classe E Coupé 2017: ecco la nuova generazione
Anteprime

Mercedes Classe E Coupé 2017: ecco la nuova generazione

In attesa di vederla al Salone di Detroit, Mercedes svela i contenuti tecnici della rinnovata Classe E Coupé, sul mercato a metà del prossimo anno.

Mercedes-Benz Classe E 220d Auto AMG Line: la prova su strada
Prove su strada

Mercedes-Benz Classe E 220d Auto AMG Line: la prova su strada

La grande berlina tedesca è migliorata in tutto, con uno stile meno "ingessato" dell’ultima generazione, con tecnologie di livello e un motore diesel vero "cuore" di gamma.