Shelby Super Snake 50th Anniversary: raggiunge 750 CV

Elaborazione-monstre che celebra i 50 anni dal debutto della iconica Shelby GT500: ecco come si presenta la Super Snake 50th Anniversary.

Shelby Super Snake 50th Anniversary: raggiunge 750 CV

Tutto su: Ford Mustang

di Francesco Giorgi

22 gennaio 2017

Elaborazione-monstre che celebra i 50 anni dal debutto della iconica Shelby GT500: ecco come si presenta la Super Snake 50th Anniversary.

Per i cinquant’anni dal lancio della iconica GT500, la prima Mustang “riveduta e corretta” da Shelby, il marchio fondato nel 1962 dal driver – costruttore texano (nel 2003 rinominato Shelby American) apre il 2017 con la Ford Mustang più potente di sempre: un concentrato di forza bruta che segue in tutto e per tutto i dettami della più classica filosofia “muscle car” e che offre tanta immagine e ingredienti sostanziosi sotto il cofano a un prezzo relativamente abbordabile.

È la nuova Shelby 50th Anniversary Super Snake, ultima creazione (in ordine di tempo) del vulcanico atelier americano: una serie speciale – ne saranno “tirati” soltanto 500 esemplari, come omaggio alla GT500 del 1967 – che si basa sulla recentissima Ford Mustang MY 2017 e propone agli enthusiast delle “Fast Ford” due livelli di potenza: un primo stage a 670 CV, che salgono a ben 750 CV per gli incontentabili.

La nuova Shelby 50th Anniversary Super Snake segue di dieci anni la precedente Super Snake del 2007, che gli appassionati ricordano come allestimento – monstre sulla For Shelby GT500 MY 2007.

Il corpo vettura della nuova Shelby 50th Anniversary Super Snake non appare “stravolto” rispetto alle Mustang più potenti. Lo stile – Shelby, inconfondibile, si concretizza nell’adozione di una serie di particolari che catturano l’occhio e anticipano i contenuti tecnici. Il nuovo cofano motore con due prese d’aria, le più ampie aperture al paraurti anteriore (rispetto alla precedente Super Snake del 2015) e arricchite con una grigliatura metallica che riprende gli accenti motorsport e che sulla quale viene collocato il monogramma commemorativo dei cinquant’anni della collaborazione Shelby – Ford, uno specifico splitter anteriore, le “minigonne” sottoporta e un nuovo diffusore posteriore, unitamente a cerchi in lega da 20″ di disegno e misura esclusiva, completano l’appeal tipicamente aggressivo del corpo vettura.

Anche all’interno, la nuova Shelby 50th Anniversary Super Snake presenta una configurazione dedicata: sedili più avvolgenti, tappetini decorati con il monogramma del “Cobra” Shelby, la strumentazione supplementare (indicatori analogici della pressione di sovralimentazione, benzina e pressione olio) sulla parte alta della plancia e nuovi inserti in pelle e materiale carbon look rappresentano l’allestimento dell’abitacolo.

Rivisto in chiave high performance anche l’assetto, che si avvale di un set di molle a taratura modificata ed ammortizzatori Ford-Shelby più rigidi e barre antirollio maggiorate; allo stesso modo dell’impianto frenante Wilwood con pinze a sei pistoncini all’anteriore e quattro pistoncini al posteriore.

Sotto il cofano, la nuova Shelby 50th Anniversary Super Snake viene equipaggiata con l’unità più performante nella lineup Ford Mustang, ovvero il 5.0 V8 di Mustang GT che, a sua volta, ha ricevuto una ricca serie di attenzioni da parte dei tecnici di Shelby American. Nel dettaglio, l’unità “ottovù” viene modificata nel raffreddamento con l’impiego di un nuovo intercooler e nell’elettronica, con la rimappatura della centralina. Il clou dell’intervento Shelby è, tuttavia, nella sovralimentazione: a seconda del tipo di compressore volumetrico impiegato, e conseguentemente del livello di rimappatura centralina, la potenza sprigionata dal 5.0 V8 è di 670 e 750 CV. In quest’ultima configurazione, la nuova Shelby 50th Anniversary Super Snake offre prestazioni da urlo: 3″5 per il passaggio da 0 a 100 km/h e il quarto di miglio (la “dragstrip”) in appena 10″9.

La produzione della Shelby 50th Anniversary Super Snake ammonterà a 500 unità, ad un prezzo di vendita che parte da 69.995 dollari, corrispondenti a poco più di 65.550 euro.