Ford F-150 2017, debutto al Salone di Detroit

Ford sceglie l’edizione 2017 del Naias per presentare il nuovo pick-up. Tra le novità l’introduzione della motorizzazione turbodiesel 3.0 litri V6.

Ford F-150 2017, debutto al Salone di Detroit

Tutto su: Ford

di Simonluca Pini

09 gennaio 2017

Ford sceglie l’edizione 2017 del Naias per presentare il nuovo pick-up. Tra le novità l’introduzione della motorizzazione turbodiesel 3.0 litri V6.

Ford F-150 cambia faccia e lo fa al Salone di Detroit 2017. Il marchio dell’Ovale Blu ha scelto la manifestazione di casa per svelare l’aggiornamento più apprezzato dalla clientela americana. A tre anni dall’introduzione del telaio in alluminio, Ford F-150 2017 arriva con un nuovo frontale realizzato per sottolineare la dinamicità del modello. Tra le novità all’anteriore, troviamo una nuova griglia disponibile in sette diverse versioni e inediti gruppi ottici a led. Esteticamente debuttano anche tre versioni di portelloni posteriori e sei nuovi disegni di cerchi in lega.

A bordo del rinnovato pick-up Ford non mancano nuovi rivestimenti e materiali ma soprattutto è disponibile la connettività 4G LTE con hotspot Wi-Fi in grado di collegare fino a 10 dispositivi. Sul fronte dell’infotainment sono disponibili i sistemi SYNC e SYNC 3 compatibili con Apple CarPlay e Android Auto. Passando alle dotazioni di sicurezza arriva il controllo degli angoli ciechi anche quando si viaggia con un rimorchio, cruise control adattivo con funzione stop and go, telecamere a 360 gradi e sistema di frenata automatica con assistenza pre-collisione e riconoscimento dei veicoli e dei pedoni.

Passando alle motorizzazioni, sotto al cofano del F-150 arriva per la prima il propulsore 3.0 V6 turbodiesel abbinato al [glossario:cambio-automatico] a 10 rapporti, mentre sul fronte dei benzina la gamma si apre con il nuovo 3.3 litri V6 da 285 cavalli.