CES 2017: le principali novità automotive

L'imminente Salone internazionale dell'elettronica di consumo si conferma vetrina di primo piano per novità eco friendly e di guida autonoma.

Chrysler Pacifica: nuove immagini ufficiali

Altre foto »

Sistemi di guida autonoma applicati alle nuove tecnologie di propulsione ibrida ed elettrica nonché anteprime "eco friendly".  Ecco, in estrema sintesi, alcune delle più ghiotte novità automotive che saranno svelate all'imminente CES 2017, il Consumer Electronics Show di Las Vegas che rappresenta una delle vetrine di primo piano nel settore dell'hi-tech a livello mondiale.

Quest'anno il CES celebra cinquant'anni: mezzo secolo che ha accompagnato l'evoluzione della tecnologia non soltanto riguardo all'automobile, ma anche in altri settori di consumo (dalle musicassette all'avvento del Cd, dalle Vhs ai Dvd, fino alla realtà virtuale, l'intelligenza artificiale e l'"Internet delle cose"). Per l'"edizione del Giubileo", l'area dedicata all'auto vedrà la presenza ufficiale di nove Case costruttrici, undici big player di componentistica di primo equipaggiamento e più di trecento aziende dell'indotto hi-tech.

Una prima anticipazione, affrontata in queste ore dal sito Web britannico Business Insider, presenta una prima carrellata delle anteprime tecnologiche in procinto di essere svelate al CES 2017, e che saranno portate a Las Vegas da Bmw, Ford, Daimler - Benz, Faraday Future, Hyundai, Nissan, Toyota nonché Fca - Fiat Chrysler Automobiles.

Bmw. Il marchio di Monaco di Baviera è atteso, al Consumer Electronics Show 2017, con "HoloActive", un inedito sistema "touch" di interfaccia utente, che potrà essere controllato attraverso un display virtuale programmato, a sua volta, per assecondare i movimenti del dito.

Daimler - Benz. Al CES 2017 è attesa una versione "pre - produzione" (caratterizzata, cioè, da rifiniture e tecnologie di bordo pronte per il debutto commerciale) della concept EQ già esposta lo scorso ottobre al Salone di Parigi. L'ingresso sul mercato della EQ è previsto per il 2019. Una seconda novità che potremmo vedere al Consumer Electronics Show di Las Vegas è relativa al van elettrico Mercedes Vision Van, anticipatolo scorso autunno e che dispone, fra l'altro, di un drone sulla zona superiore del veicolo, un sistema di carico merci automatizzato, e una serie di dispositivi telematici per l'interfaccia tra veicolo e centri di distribuzione e smistamento.

Fca. L'attesa è tutta per la nuova Chrysler Pacifica Hybrid, minivan a tecnologia benzina - elettrico (motore V6 Pentastar da 3,6 litri abbinato a due unità a zero emissioni, cambio EVT e 290 CV complessivi; circa 34 km con un litro il consumo a ciclo urbano, fino a 850 km di autonomia) la cui commercializzazione oltreoceano ha preso il via nelle scorse settimane. Dovrebbe essere presente, allo stand Fca, anche un esemplare di Pacifica - ne saranno prodotte 100 unità - dotato di una serie di sistemi guida autonoma per Waymo, nuova Divisione di Alphabet. Fca presenterà, inoltre, la quarta generazione del sistema di connettività Uconnect.

Ford. A conferma di quanto anticipato nei giorni scorsi, l'Ovale Blu dovrebbe portare in esposizione al CES 2017 una nuova generazione di Ford Fusion (la "media" di riferimento per Ford nei mercati del nord America) a propulsione ibrida e tecnologia di guida autonoma. Una prima flotta della nuova vettura sarà impiegata in una serie di test per valutare la risposta della maggiore potenza di elaborazione dati generata da un aggiornato hardware (fra cui si segnalano i sensori Lidar evoluti anche nel design, in modo da poter essere resi meno "evidenti" alla vista).

Faraday Future. L'edizione 2017 del CES potrebbe costituire l'occasione per osservare "dal vivo" la versione pronta per il debutto in produzione della attesa Faraday Future, presentata in chiave prototipo dalla startup con sede a Los Angeles al Consumer Electronics Show 2016.

Nissan. Alcune indiscrezioni Web indicano che il marchio giapponese svelerà al CES 2017 una nuova - e più evoluta - tecnologia di guida autonoma, nonché le linee base per la prossima generazione di Nissan Leaf, o ancora un veicolo elettrico tutto nuovo da oltre 300 km di autonomia: le novità saranno illustrate, nelle ore precedenti l'apertura dei battenti al pubblico, dal presidente e amministratore delegato Carlos Ghosn.

Hyundai. Al CES 2017, il marchio coreano svelerà una versione a guida autonoma della rivoluzionaria Ioniq, laprima vettura al mondo concepita per un'alimentazione esclusivamente eco friendly (ibrida, ibrida plug - in, 100% elettrica).

Toyota. Anche nel caso del colosso giapponese, i dettagli delle novità saranno resi noti nelle prossime ore. Va ricordato che, prima della pausa di Natale, Toyota aveva anticipato che la propria presenza alla manifestazione sarà contrassegnata da un inedito prototipo che metterà in primo piano sistemi di nuova generazione nel settore della guida autonoma.

Se vuoi aggiornamenti su CES 2017: LE PRINCIPALI NOVITÀ AUTOMOTIVE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 02 gennaio 2017

Vedi anche

Toyota: nuova Yaris e i-TRIL Concept a Ginevra 2017

Toyota: nuova Yaris e i-TRIL Concept a Ginevra 2017

La rinnovata Yaris, la gamma di vetture da corsa e la futuristica concept i-TRIL saranno i modelli portati da Toyota al Salone di Ginevra 2017.

Hyundai i30 Wagon, l

Hyundai i30 Wagon, l'immagine prima del debutto

La nuova station wagon coreana viene anticipata con un’immagine oscurata che mostra il profilo della vettura.

SCG003S: al Salone di Ginevra la hypercar di Glickenhaus

La hypercar di Glickenhaus a Ginevra

Confermata la presenza a Ginevra (9 – 19 marzo) della SCG003 in versione "stradale": design e realizzazione della vettura sono made in Italy.