Lamborghini Aventador S 2017: con 740 CV vola a 350 km/h

Arriverà ad aprile 2017 e conterà su una nuova aerodinamica, inedite soluzioni di assetto e modalità di guida e unità V12 6.5 portata a 740 CV.

Lamborghini Aventador S: immagini ufficiali

Altre foto »

A un paio di mesi esatti dalle prime indicazioni relative all'aggiornamento di gamma per la supersportiva di Sant'Agata Bolognese, in queste ore Lamborghini svela in anteprima l'identità di Aventador S, modello che si prepara - secondo quanto indicato dai vertici del "Toro" - a sostituire la attuale LP700-4, per portarne la potenza su un livello superiore mantenendo la trazione integrale e la trasmissione ISR.

Della nuova Lamborghini Aventador S, anticipata nelle prime immagini e nel dettaglio delle caratteristiche progettuali e tecniche, si conosce già il momento del debutto: Aventador S sarà in vendita dalla primavera 2017. Il prezzo di listino, indicativo, si aggira su 281.500 euro. L'anteprima di Lamborghini Aventador S è relativa alla declinazione Coupé, come è possibile vedere dalle fotografie a corredo; è tuttavia probabile che successivamente la nuova Aventador S sarà affiancata dalla "sorella" Roadster.

Il dettaglio del corpo vettura conferma le indicazioni di rinnovamento all'immagine esteriore di Aventador che avevamo pubblicato all'inizio di ottobre: un new deal estetico che, in realtà, va a braccetto con nuovi traguardi in materia di penetrazione Aerodinamica e di risposta dell'unità powertrain. Nel complesso, il disegno può, ad una prima occhiata, ricordare le soluzioni di design impostate per Aventador SV; le novità di maggiore rilievo vengono espresse dalla forma dei paraurti (anteriore e posteriore), dal nuovo profilo studiato per lo splitter anteriore e per il diffusore posteriore; da segnalare il nuovo alettone posteriore, regolabile in tre posizioni. La gallery della nuova Lamborghini Aventador S mette in evidenza nuove prese d'aria "fisse" ai lati del vano motore: si saprà prossimamente se questa soluzione troverà conferma negli esemplari di produzione. Dati alla mano, comunicano i tecnici di Sant'Agata Bolognese, la deportanza risulta aumentata del 130% sull'avantreno e, posteriormente, nella posizione "ottimale" dell'alettone, l'efficienza Aerodinamica guadagna il 50% (e addirittura del 400% quando l'appendice viene mantenuta nella posizione maggiormente ribassata).

Relativamente all'assetto, la soluzione tecnica impostata per la nuova Lamborghini Aventador S segue in linea retta l'expertise maturato nella serie speciale "Centenario": in particolare, la nuova Aventador S si avvale di un sistema di sospensioni LMS magnetoreologiche (con geometria del retrotreno completamente riprogettata, insieme a una nuova taratura del controllo di trazione ESC), nonché del dispositivo LRS a quattro ruote sterzanti in abbinamento al sistema LDS (Lamborghini Dynamic Steering) per l'avantreno.

Il complesso dei nuovi dispositivi di assetto e sterzo viene compreso nella LDVA - Lamborghini Dinamica Veicolo Attiva; il conducente, a sua volta, può scegliere fra quattro modalità di guida: "Strada" (settaggio maggiormente improntato al comfort di marcia, e coppia ripartita al 60% sull'avantreno), "Sport" (regolazione più "rigida" delle sospensioni, e 90% di forza motrice al retrotreno, con immediato trasferimento verso le ruote anteriori,nelle fasi di rilascio, per aiutare il controsterzo), "Corsa" (massima ottimizzazione di sospensioni, sterzo e motricità, con trasferimento fino all'80% della coppia all'avantreno in base alle istantanee condizioni di guida) e la inedita "Ego", che consente la regolazione, a seconda delle esigenze personali, di sospensioni, trazione e sterzo.

Nuovi, e progettati specificamente per le nuove modalità della vettura, i gruppi ruota, che si avvalgono di pneumatici Pirelli PZero (da 255/30 - 20 all'anteriore e 355/25 - 21 al posteriore) la cui mescola ha richiesto ai tecnici Pirelli uno studio ex novo in funzione delle caratteristiche di potenza, trasferimenti di coppia, settaggio sospensioni e quattro ruote sterzanti. L'impianto frenante è carboceramico: all'anteriore dischi da 400 mm, al posteriore da 380 mm.

All'interno, la nuova Lamborghini Avendator S mette in evidenza un nuovo schermo strumentazione, arricchito con stilemi grafici che variano a seconda delle differenti modalità di guida. La dotazione multimediale prevede un aggiornamento al dispositivo infotainment, ora compatibile con Apple CarPlay. A richiesta, l'equipaggiamento di Lamborghini Aventador S può essere arricchito con la funzionalità "Lamborghini Telemetry System" con funzione di memoria per i tempi sul giro in circuito.

Sotto il cofano, la nuova Lamborghini Aventador S pronta a debuttare nella primavera 2017 viene equipaggiata con il V12 da 6,5 litri, "aspirato", abbinato al cambio ISR a sette rapporti. Una serie di aggiornamenti alla fasatura variabile VVT delle valvole e al sistema VIS di aspirazione, insieme all'adozione di un inedito impianto di scarico a triplo terminale (sulla bilancia più leggero del 20% circa) permette all'unità 6.5 V12 "riveduta e corretta" per Lamborghini Aventador S una potenza di 740 CV e 690 Nm di coppia massima. Da urlo i valori prestazionali dichiarati: velocità massima 350 km/h, accelerazione da 0 a 100 km/h in 2"9 e, in virtù dell'adozione del nuovo impianto frenante carboceramico, spazio di arresto da 100 km/h a 0 in 31 metri.

Se vuoi aggiornamenti su LAMBORGHINI AVENTADOR inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 19 dicembre 2016

Altro su Lamborghini Aventador

Lamborghini Aventador SV by McChip-Dkr
Tuning

Lamborghini Aventador SV by McChip-Dkr

La supercar della Casa del Toro guadagna potenza e coppia con un metodo non invasivo per la meccanica.

Lamborghini Aventador: si avvicina il restyling 2017
Anteprime

Lamborghini Aventador: si avvicina il restyling 2017

La Casa del Toro affina la sua sportiva con specifici test al Nurburgring

Lamborghini Aventador Superveloce by Novitec Torado
Tuning

Lamborghini Aventador Superveloce by Novitec Torado

La supercar italiana ha visto aumentare la sua presenza scenica e la sua potenza grazie al kit di preparazione firmato Lamborghini Aventador