Drivenow: il car sharing di Bmw all’aeroporto di Milano Linate

Il Car sharing premium del Gruppo Bmw allarga la sua area operativa con l’inclusione dell’aeroporto di Milano Linate.

Drivenow: il car sharing di Bmw all’aeroporto di Milano Linate

Tutto su: BMW

di Francesco Donnici

01 dicembre 2016

Il Car sharing premium del Gruppo Bmw allarga la sua area operativa con l’inclusione dell’aeroporto di Milano Linate.

DriveNow, il servizio di car sharing nato dalla partnership tra il Gruppo Bmw e SIXT SE, arricchisce l’area operativa coperta dal suo servizio includendo l’aeroporto di Milano Linate. Il car sharing premium della Casa di Monaco mette quindi a disposizione un nuovo ed importante servizio di trasporto a tutte quelle persone che transitano dallo scalo milanese per lavoro o per viaggi di piacere.

I clienti DriveNow che raggiungeranno l’aeroporto potranno terminare il noleggio della propria vettura all’interno del parcheggio P3 Livello 1 dell’aeroporto, dove sarà consentito il libero accesso. Il costo del noleggio sarà calcolato come al solito al minuto e si baserà sulla tariffa relativa al modello scelto (da 31 centesimi a 34 centesimi per i modelli BMW Serie 2), anche se  prevedrà un costo extra di 5 Euro. Quest’ultimo addebito extra verrà conteggiato anche a chi effettuerà con un veicolo  DriveNow il tragitto dall’aeroporto fino ad un’altra destinazione. Ricordiamo inoltre che tutti i costi di benzina, assicurazione e parcheggio risultano inclusi. 

Per prenotare per 15 minuti una vettura Drivenow  basta semplicemente collegarsi all’ app per smartphone del servizio. I clienti del car sharing di Bmw  potranno  visualizzare i veicoli Bmw e MINI disponibili per il noleggio anche negli altri aeroporti d’Europa dove è attivo il servizio: Londra (London City Airport), Stoccolma, Copenaghen, Vienna, Düsseldorf, Colonia, Amburgo, Monaco di Baviera e Berlino.