FV-Frangivento Asfanè HypersportItalia: il debutto a Bologna

La versione speciale FV-Frangivento Asfanè HypersportItalia sarà svelata in anteprima mondiale in occasione del Motor Show 2016 di Bologna.

FV-Frangivento Asfanè: nuove immagini

Altre foto »

Dopo una prima apparizione fatta sotto forma di Concept in occasione del Salone di Torino -  Parco Valentino, la supercar italiana a trazione elettrica FV-Frangivento Asfanè si prepara a partecipare all'atteso Motor Show 2016 di  Bologna (3-11 dicembre). Il bolide italiano presente al Motor Show sarà declinato nell'edizione speciale denominata HypersportItalia., mentre il nome "Asfanè" deriva da una espressione dialettale che significa: "non si può fare", intesa come espressione di meraviglia per il risultato raggiunto.

A proposito di meraviglia, l'esemplare della Asfanè HypersportItalia che vedremo a Bologna è "sopravvissuta" all'allagamento causato dall'alluvione che ha colpito nella notte di venerdì lo stabilimento della Protopaint di Moncalieri (TO) che ospitava il prototipo in questione. La vettura è stata messa in salvo dal tempestivo lavoro di squadra che ha coinvolto tecnici e costruttori della Factory torinese.

Con una lunghezza di 4,6 metri, una larghezza di 2,05 metri e un'altezza di appena 1,15 metri, la Asfanè sfoggia un design sportivissimo ed aerodinamico caratterizzato da un Baricentro estremamente basso e forme affusolate e appuntite.

La vettura sfrutta una sofisticata meccanica basata sull'uso di quattro propulsori elettrici in grado di offrire un'autonomia di ben 50 km a zero emissioni. In caso si voglia però scatenare la furia di questa super car in pista è possibile sfruttare tutte le potenzialità del motore endotermico capace di sprigionare ben 900 CV.

Questa speciale hypecar è stata disegnata da Giorgio Pirolo e realizzata da Paolo Mancini con il supporto di nuemrose realtà italiane. La factory torinese si è infatti affidata alle aziende e realtà migliori del settore automotive, tra cui Pirelli (che ovviamente ha fornito i pneumatici), Ankers Juss-amg, AL.MA Modelli, Beng, Skorpion Engineering, Ragazzon, Treditech, Italtecnica, Aras, Francesco Marinello, Protopaint, Foglizzo, Decographic ed MP Security.

"Asfanè è la nostra risposta vincente, uno sguardo verso il futuro ed una sfida a chi non crede più nel saper fare italiano che dopo 100 anni di storia mi permetterà di traghettare nel nuovo secolo dell'auto tutta la nostra esperienza manifatturiera. - ha dichiarato Paolo Mancini che ha aggiunto - Un bagaglio di immenso valore da salvaguardare e da non far in alcun modo estinguere, affinché le maestranze delle prossime generazioni attraverso la formazione possano appassionarsi come me e mantener vivo l'interesse per il patrimonio della carrozzeria italiana".

La FV-Frangivento Asfanè HypersportItalia sarà esposta al Motor Show 2016 nel Padiglione 22.

Se vuoi aggiornamenti su FV-FRANGIVENTO ASFANÈ HYPERSPORTITALIA: IL DEBUTTO A BOLOGNA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 28 novembre 2016

Vedi anche

Skoda Rapid e Rapid Spaceback 2017: il restyling a Ginevra

Skoda Rapid e Rapid Spaceback 2017: il restyling a Ginevra

Posizionata "nel mezzo" tra Fabia e Octavia, Skoda Rapid 2017 si presenta, con la "sorella" Rapid Spaceback, aggiornata nelle dotazioni e nei motori.

Nuova Range Rover Velar: il debutto si avvicina

Nuova Range Rover Velar: il debutto si avvicina

Land Rover si prepara a presentare una nuova Range Rover a metà strada tra Evoque e Range Rover Sport.

Dacia Logan MCV Stepway: crossover wagon al Salone di Ginevra

Dacia Logan MCV Stepway: crossover wagon al Salone di Ginevra

Quarto modello della gamma Stepway che identifica le crossover romene è la variante "station" di Dacia Logan: ecco le caratteristiche della vettura.