Volkswagen Arteon: il primo bozzetto ufficiale

Sarà una vettura premium che si posizionerà in listino sopra la Passat.

Come ogni modello, anche la Volkswagen Passat CC ha ormai fatto il suo tempo, e si appresta ad essere sostituita dalla nuova Arteon, di cui è stato pubblicato il primo bozzetto ufficiale che ne ritrae la fiancata filante e affusolata.

Proprio come la vettura di cui prende il posto, l'Arteon si presenta con un corpo da coupé, a 4 porte, dalla linea slanciata e affilata. Per il momento, da questo primo schizzo, si intuisce lo sbalzo anteriore ridotto che, insieme al padiglione posteriore spiovente, garantisce una certa dinamicità anche da fermo all'auto in questione.

Di fondamentale importanza per il mercato cinese, l'Arteon annovera nel suo nome, composto dalle parole "arte" ed "eon", i concetti di linee emozionali e di un'auto appartenente ai prodotti premium di Volkswagen.

Per il momento, non si conoscono le motorizzazioni, che potrebbero essere quelle delle Passat più performanti; né, tantomeno, è ipotizzabile un prezzo d'acquisto, che, comunque, sarà decisamente superiore a quello della berlina della Casa tedesca.

 

 

Se vuoi aggiornamenti su VOLKSWAGEN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 28 novembre 2016

Altro su Volkswagen

Volkswagen Tiguan 2016 1.6 TDI: primo contatto
Ultimi arrivi

Volkswagen Tiguan 2016 1.6 TDI: primo contatto

La Volkswagen Tiguan 2016 equipaggiata con la motorizzazione diesel 1.6 TDI debutta sul mercato italiano con prezzi a partire da 28.750 euro.

Volkswagen: Mikkelsen ed Ogier trionfano nel rally d’Australia
Motorsport

Volkswagen: Mikkelsen ed Ogier trionfano nel rally d’Australia

Doppietta della Casa tedesca, l'ultima prima del ritiro dalle competizioni, nel rally australiano.

Salone di Los Angeles: nuova Volkswagen e-Golf
Anteprime

Salone di Los Angeles: nuova Volkswagen e-Golf

Anche la versione elettrica di Golf si rinnova: 300 km di autonomia,tempi di ricarica ridotti e una nuova dotazione di bordo. Sarà in Europa nel 2017.