Volkswagen Arteon: il primo bozzetto ufficiale

Sarà una vettura premium che si posizionerà in listino sopra la Passat.

Come ogni modello, anche la Volkswagen Passat CC ha ormai fatto il suo tempo, e si appresta ad essere sostituita dalla nuova Arteon, di cui è stato pubblicato il primo bozzetto ufficiale che ne ritrae la fiancata filante e affusolata.

Proprio come la vettura di cui prende il posto, l'Arteon si presenta con un corpo da coupé, a 4 porte, dalla linea slanciata e affilata. Per il momento, da questo primo schizzo, si intuisce lo sbalzo anteriore ridotto che, insieme al padiglione posteriore spiovente, garantisce una certa dinamicità anche da fermo all'auto in questione.

Di fondamentale importanza per il mercato cinese, l'Arteon annovera nel suo nome, composto dalle parole "arte" ed "eon", i concetti di linee emozionali e di un'auto appartenente ai prodotti premium di Volkswagen.

Per il momento, non si conoscono le motorizzazioni, che potrebbero essere quelle delle Passat più performanti; né, tantomeno, è ipotizzabile un prezzo d'acquisto, che, comunque, sarà decisamente superiore a quello della berlina della Casa tedesca.

 

 

Se vuoi aggiornamenti su VOLKSWAGEN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 28 novembre 2016

Altro su Volkswagen

Overland 2017: 30.000 km con i Veicoli Commerciali Volkswagen
Aziendali

Overland 2017: 30.000 km con i Veicoli Commerciali Volkswagen

California Beach, Amarok e Transporter Kombi sono il "parco auto" Overland, che si avvale del software Visirun di controllo e gestione flotte.

Volkswagen Golf MY 2017: due weekend Porte Aperte
Ultimi arrivi

Volkswagen Golf MY 2017: due weekend Porte Aperte

Con il lancio di Golf e Golf Variant MY 2017, è possibile "toccare con mano" le novità multimediali di bordo. I prezzi di listino dell’intera gamma.

Volkswagen Polo: la sesta generazione al Salone di Francoforte
Anteprime

Volkswagen Polo: la sesta generazione al Salone di Francoforte

L’immagine e i contenuti tecnici della futura VW Polo iniziano a delinearsi: lo rivelano alcune fonti dal Web. Ecco un primo identikit di Polo Mk6.