Citroen: le novità al Motorshow di Bologna 2016

Citroen sarà presente alla kermesse bolognese con le sue ultime novità affiancate dai modelli che hanno scritto la storia del marchio.

Nuova Citroen C3, immagini inedite

Altre foto »

La Casa del Double Chevron si prepara a partecipare da protagonista al Motorshow di Bologna 2016 con una serie di novità emozionanti che vanno dal motorsport fino ad arrivare agli ultimi modelli arrivati in gamma, passando per le vetture storiche del marchio.

Nello stand del Costruttore francese spiccherà la nuova generazione della Citroen C3, vettura di segmento "B" che vanta un design originale che strizza l'occhio un po' alle monovolumi e un po' ai crossover. La nuova C3 si distingue anche per essere un'auto "social", grazie alla sua dotazione specifica comprensiva della speciale ConnectedCam, ovvero una telecamera HD posizionata  all'interno dell'abitacolo, utilizzabile per fare foto e  video dei propri viaggi e postarli immediatamente in rete, senza dimenticare l'utile funzione che permette di fornire dati utili alle compagnie di assicurazione in caso di incidente.

Non mancherà anche la variante da competizione della citycar della Casa d'oltre alpe: parliamo della Citroen C3 WRC, prototipo già visto al Salone dell'auto di Parigi e realizzato dal Centro Stile Citroen in collaborazione con Citroen Racing. Questa concept dall'aspetto muscolo, scolpito e dotata di una forte presenza scenica  ricalcherà molto da vicino  la versione da gara che debutterà in occasione del Rally di Montecarlo fissato a gennaio.

L'originalità del marchio transalpino verrà inoltre sottolineato dalla Citroen C4 Cactus, presente nello stand della Casa francese sia  nella versione speciale C4 Cactus Rip Curl che nella variante Concept battezzata C4 Cactus Ouverture. L'allestimento Rip Curl, realizzata in collaborazione con il celebre marchio dedicato al mondo del surf, abbina una linea giovane ed esclusiva capace di sfoggiare grafiche realizzate ad hoc alla propensione della vettura per l'off road, sottolineata dalla presenza del dispositivo Grip Control che utilizza un sistema antislittamento evoluto, integrato all'anti slittamento ESP.

Svelata all'EICMA - il salone internazionale delle moto di Milano - la C4 Cactus Ouverture sposa la filosofia delle moto scrambler, grazie ad una dotazione ed a dettagli speciali. La vettura risulta inoltre equipaggiata di un carrello per il trasporto di una Triumph trasformata appositamente in una special pronta a tutto.

Lo spazio dedicato a Citroen ci sarà spazio anche per la zona Heritage che per l'occasione sarà interamente consacrato al suo modello più celebre, ovvero la Citroen 2CV declinata in alcune delle sue interpretazioni più curiose e originali.

Se vuoi aggiornamenti su CITROËN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 23 novembre 2016

Altro su Citroën

Citroen C-Zero: la prova su strada
Prove su strada

Citroen C-Zero: la prova su strada

Compatta e agile nel traffico, è perfetta per la città e i viaggia comodi in quattro adulti. L’autonomia non supera i 100 km.

Citroen C-Elysee 2017: svelato il restyling
Anteprime

Citroen C-Elysee 2017: svelato il restyling

La berlina globale della Casa del Double Chevron si rinnova con un sapiente restyling che ne affina estetica e ne arricchisce la dotazione.

Citroën C1 VTi 68 CV Garmin Vivofit: la prova su strada
Prove su strada

Citroën C1 VTi 68 CV Garmin Vivofit: la prova su strada

Long test al volante della nuova Citroen C1 Garmin Vivofit, versione speciale dedicata agli amanti dell’attività sportiva.