Skoda Octavia 2017: aggiornamenti a dotazioni ed infotainment

La rinnovata Octavia, al debutto in Italia ad inizio 2017, propone nuove soluzioni hi-tech all'abitacolo e un upgrade nella dotazione multimediale.

Skoda Octavia MY 2017, nuove dotazioni di bordo: immagini ufficiali

Altre foto »

A una decina di giorni dall'anteprima della versione Model Year 2017 - evoluzione del restyling di terza serie proposto da metà 2015 che ha portato in dote nuovi motori Euro 6, alcuni aggiornamenti di dettaglio alle rifiniture interne e nuovi dispositivi infotainment - in queste ore Skoda comunica le ampie novità che sottolineano l'aggiornamento di Octavia, la "segmento D" che sarà disponibile da fine 2016 e, in Italia, debutterà all'inizio del 2017.

I punti di forza del rinnovamento di Skoda Octavia riguardano il design, la dotazione dei dispositivi di assistenza al conducente, il sistema infotainment e la connettività di nuova generazione, oltre a un generale aggiornamento nelle dotazioni.

L'impostazione scelta dai tecnici di Mlada Boleslav per gli interni della rinnovata Skoda Octavia MY 2017 si rifanno a uno stile semplice e, nello stesso tempo, ricercato: una filosofia tipica nella produzione "di stampo tedesco" (ricordiamo che Skoda fa da tempo parte del Gruppo Vag - Volkswagen Audi). Una sensazione di maggiore spazio a bordo viene sottolineata dallo sviluppo orizzontale delle linee; nel contempo, sono da sgenalare le precise geometrie che caratterizzano superfici e volumi. La strumentazione, dalla nuova veste grafica, è stata studiata per migliorare l'impronta estetica e per assicurare al conducente una adeguata facilità di lettura.

Relativamente alle combinazioni cromatiche e di materiale per l'abitacolo della nuova Skoda Octavia MY 2017 (in versione berlina e station wagon), da notare il nuovo abbinamento bicolore nero - marrone e quadro strumenti in nero per l'allestimento "Ambition"; inoltre, la declinazione "Style" propone di serie un sistema di illuminazione "ambient" a Led con dieci differenti colori a scelta.

All'interno, l'abitacolo della nuova Skoda Octavia MY 2017 mantiene le caratteristiche di adeguata abitabilità che costituiscono una delle "voci" di maggiore interesse per la vettura: 1.782 mm di spazio interno, per berlina e station wagon, e 73 mm in più per le gambe degli occupanti i sedili posteriori. La capacità del vano bagagli misura, rispettivamente, 590 e 610 litri nel normale assetto di marcia, che aumentano a 1.580 e 1.740 con i sedili posteriori completamente abbattuti. Con la disponibilità del sedile passeggero anteriore a schienale abbattibile, l'abitacolo di Skoda Octavia permette il carico di oggetti fino a 2,92 m di lunghezza.

A richiesta è disponile il portellone ad apertura elettrica, a cui si aggiungono numerose soluzioni "Simply Clever" (oltre ad ulteriori funzionalità per l'abitacolo, quali portabottiglie che permettono l'apertura di bottiglie con una sola mano, la luce Led al vano bagagli cghe si trasforma in torcia elettrica portatile e magnetica, i ripiani integrati negli schienali dei sedili anteriori) dedicate al vano bagagli. Tra queste figurano il piano di carico variabile, la cappelliera con portaoggetti e la rete ferma carico. Di serie sono presenti quattro ganci portaborse.

Il comfort a bordo viene migliorato dall'adozione del volante riscaldabile e delle chiavi personalizzabili: quest'ultimo strumento permette di regolare - memorizzandolo - il profilo di guida fino a tre utenti, la temperatura interna, il sistema di infotainment e i sedili elettrici e ritrovarli nelle impostazioni preferite ogni volta che si sale in auto.

L'aggiornato dispositivo infotainment, a bordo della nuova Skoda Octavia MY 2017, comprende gli impianti audio "Swing" (con funzione di connettività estesa Smartlink+ compatibile con gli standard MirrorLink, Apple CarPlay e Android Auto per il collegamento della maggior parte degli smartphone disponibili sul mercato)  e "Bolero" (con schermo touch da 8" HD e sensore di prossimità), nonché i sistemi di navigazione "Amundsen" e "Columbus" di nuova generazione ed equipaggiati con sistemi operativi più rapidi e semplici al controllo; a partire dall'impianto audio "Bolero", nuovi display touchscreen a design cristallino permettono una più veloce e precisa ricerca delle informazioni desiderate. "Amundsen", ad esempio, può trasformarsi in hotspot WiFi permettendo il libero accesso Web ai passeggeri attraverso il proprio device portatile. "Columbus", tra le funzionalità previste, integra a sua volta l'hotspot WiFi e comprende un monitor da 9.2" a risoluzione 1.280 x 640 pixel.

A richiesta sono disponibili un modulo LTE che permette l'accesso Web ad alta velocità, fino a 150 MB al secondo, la "Phonebox" per la ricarica wireless dello smartphone, il sistema sound system Canton che integra otto altoparlanti e subwoofer nel vano bagagli, e le prese da 230V e Usb per gli occupanti i sedili posteriori.

 

Se vuoi aggiornamenti su SKODA OCTAVIA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 07 novembre 2016

Altro su Skoda Octavia

Skoda Octavia 2017: pronta al debutto
Anteprime

Skoda Octavia 2017: pronta al debutto

In Italia a inizio 2017, la rinnovata Octavia propone aggiornamenti di design, ai sistemi di assistenza, alla connettività e alle dotazioni.

Skoda Octavia Wagon Design Edition: prezzo da 23.070 euro
Ultimi arrivi

Skoda Octavia Wagon Design Edition: prezzo da 23.070 euro

Quattro motorizzazioni e una dotazione hi tech per la nuova Design Edition, proposta fino al 31 ottobre in promozione a 18.900 euro per la 1.0 TSI.

Skoda Octavia 2017: debutta il 3 cilindri da 115 CV
Ultimi arrivi

Skoda Octavia 2017: debutta il 3 cilindri da 115 CV

La rinnovata gamma di Skoda Octavia si propone con il piccolo 3 cilindri turbo, a un prezzo che parte da 19.950 euro.