Nuova Audi A5 Cabriolet 2017: diventa più comoda e sportiva

La nuova generazione dell’Audi A5 Cabriolet offre maggiore spazio, tanta tecnologia e motori fino a 354 CV.

Nuova Audi A5 Cabriolet 2017: diventa più comoda e sportiva

di Francesco Donnici

07 novembre 2016

La nuova generazione dell’Audi A5 Cabriolet offre maggiore spazio, tanta tecnologia e motori fino a 354 CV.

La Casa dei Quattro anelli svela la nuova generazione dell’Audi A5 Cabriolet, terzo modello che va a completare la gamma della sportiva tedesca, composta fino ad oggi dalle varianti A5 Coupé e A5 Sportback.

Disponibile nelle concessionarie Audi a partire dall’inizio del prossimo anno, la nuova A5 Cabriolet vanta misure maggiori della generazione che sostituisce, riassumibili in 4.673 mm di lunghezza (+47 mm), mentre il passo e lo spazio per le gambe dei passeggeri posteriori è cresciuto rispettivamente di 14 e 18 mm, inoltre il bagaglio mette a disposizione uno spazio – ampliabile – di 380 litri. Il portellone del bagagliaio può essere aperto premendo un tasto del telecomando, anche se a richiesta è disponibile l’apertura automatica tramite il movimento del piede.

Esteticamente la vettura riprende la riuscitissima linea della versione coupé, caratterizzata dalla nuova calandra single frame che separa i sottili e sfuggenti proiettori a LED. La variate sportiva S5 si distingue per un kit aerodinamico realizzato ad hoc, cerchi in lega specifici, quattro scarichi incastonati nell’estrattore, volante e pomello del cambio sportivi e sedili ad alto contenimento.

La vettura vanta una capote in tela multistrato ad azionamento elettrico, comandabile tramite una leva posizionata nella plancia che permette di aprire e di richiudere il tetto in 15 o 18 secondi, anche in movimento, fino ad una velocità di 50 km/h. La massa della vettura parte da un minimo di 1.680 kg, con una riduzione del peso fino a 40 kg, mentre la rigidità strutturale è migliorata del 40% nonostante l’adozione di rinforzi per compensare l’assenza del padiglione. La dotazione della vettura può essere la strumentazione  digitale “Audi Virtual Cockpit“, ampiamente personalizzabile, a cui si aggiunge l’head-up display e i sistemi di sicurezza come la frenata d’emergenza automatica con funzione stop&go. Il sistema multimediale può invece contare su uno schermo touch da 7 o da 8.3 pollici (optional) dotato di connessione internet e connettività per smartphone.

In un primo momento, la nuova A5 Cabriolet verrà proposta con una motorizzazione a benzina e due diesel: si parte con il benzina 2.0 TFSI  da 252 CV, affiancato dal 2.0 TDI da 190 CV e dal 3.0 TDI da 218 CV. La gamma verrà poi completata dal 2.0 TFSI in versione da 190 CV e dal potente 3.0 TDI da 286 CV, senza dimenticare la variante “racing” S5, equipaggiata con il poderoso 3.0 TFSI da 354 CV che consente un’accelerazione dichiarata da 0 a 100 km/h in appena 5,1 secondi.  Quest’ultima versione viene dotata della trazione integrale quattro e del [glossario:cambio-automatico] ad 8 rapporti. Il resto della gamma può giovare anche  di un  cambio manuale a 6 rapporti e di un “doppia frizione” a 7 marce. E’ possibile richiedere a pagamento optional gli [glossario:ammortizzatori] attivi e lo sterzo dotato di assistenza variabile.