Mercedes-AMG Classe E 63: fino a 612 CV

La berlina sportiva della Stella a Tre Punte sarà solo integrale per un’accelerazione da supercar

Mercedes-AMG Classe E 63: fino a 612 CV

di Valerio Verdone

26 ottobre 2016

La berlina sportiva della Stella a Tre Punte sarà solo integrale per un’accelerazione da supercar

La Mercedes-AMG E 63 arriva ad arricchire la gamma della nuova, tecnologica, Classe E. E lo fa con due varianti, denominate E 63 4Matic+ ed E 63 S 4Matic+, sigle che indicano la presenza della trazione integrale, e che quindi lasciano al passato una tradizione che vedeva protagonista la trazione posteriore.

Ma questa non è l’unica novità, visto che anche il precedente 5.5 biturbo è stato sostituito da 4.0 V8 capace di erogare, rispettivamente, 571 CV e 750 Nm e 612 CV e 850 Nm, a seconda della versione prescelta. L’altra componente fondamentale riguarda la trasmissione AMG Speedshift Mct a nove marce con tanto di frizione dedicata, in bagno d’olio, che ottimizza e rende più veloci le cambiate.

Così le due varianti scattano da 0 a 100 km/h come una fionda, rispettivamente, in 3,4 s e 3,5 s, e fanno concorrenza, al semaforo, alle supercar più blasonate. Comunque, per tenere sotto controllo i consumi, ecco che arriva anche la disattivazione parziale dei cilindri, in modo da utilizzare tutto il potenziale del V8 solo quando se ne ha realmente necessità.