Caterham Seven Harrods Special Edition

Dalla collaborazione tra la nota Casa inglese e il celebre magazzino inglese nasce la velocissima e lussuosa Caterham Seven Harrods Special Edition.

Caterham Seven Sprint: immagini ufficiali

Altre foto »

Dal nuovo programma di personalizzazione denominato Caterham Signature, nasce l'inedita Caterham Seven Harrods Special Edition, versione speciale della sportiva inglese senza compromessi. Questa edizione a tiratura limitata nasce dalla collaborazione tra Caterham e il celebre grande magazzino inglese specializzato in prodotti di lusso.

Esteticamente, la vettura si riconosce per la livrea Harrods Green impreziosita da "racing stripes" di color bianco ed oro. L'abitacolo sfoggia invece rivestimenti in pelle color biscotto dedicati ai sedili e inserti in legno pregiato e i loghi Harrods che spiccano su sedili, pomello del cambio e sulla chiave di accensione.

Dal punto di vista meccanico, la vettura sfrutta un motore Ford 2.0 Duratec da 210 CV che - complice la leggera massa della vettura - promette un'accelerazione da 0 a 100 km/h effettuata in soli 3,8 secondi ed una velocità massima di circa 220 km/h.

La Caterham Seven Harrods Special Edition risulta disponibile ad un prezzo di 68.000 euro secondo il cambio attuale.

Se vuoi aggiornamenti su CATERHAM SEVEN HARRODS SPECIAL EDITION inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 10 ottobre 2016

Vedi anche

SsangYong Rexton 2017: ecco il nuovo Suv coreano

SsangYong Rexton 2017: ecco il nuovo Suv coreano

All’imminente Salone di Seul l’edizione MY 2017 di SsangYong Rexton: rinnovato nello stile e nel pianale, arriverà in Europa a fine anno.

Nissan GT-R Track Edition 2017: debutta al Salone di New York

Nissan GT-R Track Edition 2017: debutta al Salone di New York

Uno specifico bodykit, rinforzi alla scocca e 565 CV sotto il cofano per l’edizione della sportiva di punta Nissan a metà fra GT-R Premium e Nismo.

Tesla Model 3: diramate nuove informazioni tecniche

Tesla Model 3: diramate nuove informazioni tecniche

La futura Tesla Model 3 sfrutterà batterie da batterie fino a 75 kWh e in un primo momento sarà proposta solo in versione a trazione posteriore.