Smart Electric Drive: la nuova gamma al Salone di Parigi

Oltre alla forTwo, anche Cabrio e forFour ricevono in dote la propulsione elettrica. Autonomia di 155 - 160 km. Il debutto a inizio 2017.

Smart fortwo Electric Drive MY 2017: immagini ufficiali

Altre foto »

In perfetto orario sulla "tabella di marcia" indicata nei mesi scorsi relativamente alla nuova gamma di modelli eco friendly per Daimler, Smart prepara il debutto per la nuova lineup di versioni elettriche, in procinto di essere presentata in anteprima all'imminente Salone di Parigi, in programma da sabato 1 a domenica 16 ottobre.

Le nuove Smart Electric Drive si declineranno sull'intera gamma delle citycar di Stoccarda: ForTwo, ForTwo Cabrio e ForFour. La conferma arriva in queste ore, insieme alle prime immagini e al dettaglio delle note progettuali e tecniche.

La nuova gamma delle Smart elettriche nasce da una precisa indagine di mercato effettuate a fine 2015, che come aveva indicato a suo tempo l'amministratore delegato Smart, Annette Winkler, "Ha riguardato un campionamento fra i clienti Smart sull'ammontare delle rispettive percorrenze medie. Il risultato di 50 km al giorno ci convince che una nuova Smart Electric Drive potrà avere un senso".

Relativamente all'impostazione meccatronica, la nuova Smart forTwo Electric Drive (la quarta edizione della "piccola" a zero emissioni prodotta dal marchio tedesco) viene equipaggiata con un motore elettrico sincrono trifase da 81 CV e 160 Nm di coppia massima, abbinato a un sistema di trasmissione "monomarcia" (tuttavia dotato con una serie di modalità di guida - "Drive", "Folle", "Retromarcia", "parcheggio" - selezionabili attraverso la leva centrale), per una velocità massima prudenzialmente limitata a 130 km/h; buono il tempo di accelerazione 0 - 100 km/h dichiarato: 11"5. L'autonomia dichiarata (ciclo NEDC) è nell'ordine di 160 km, e viene assicurata da un "pacco" di batterie agli ioni di litio sviluppate da Deutsche Accumotive, società che fa capo al Gruppo Daimler - Benz.

Dal punto di vista dell'equipaggiamento tecnico in ottica di ottimizzazione della resa su strada, la nuova Smart forTwo Electric Drive che insieme alle "sorelle" Cabrio e forFour vedremo al Mondial de l'Automobile 2016 viene dotata di una modalità "Eco" (sistema che limita in automatico la velocità, modifica la risposta dell'acceleratore e controlla il recupero di energia) e di un sofisticato dispositivo di recupero dell'energia in frenata e in rilascio che "avverte" attraverso un radar il mutare delle condizioni di traffico, della App "Smart Control" che attraverso lo smartphone permette di effettuare le analisi relative ai consumi di energia elettrica,  nonché di un sistema "intelligente" di pre - climatizzazione, che attiva il riscaldamento o il raffreddamento dell'abitacolo anche quando il veicolo si  trova in fase di ricarica. "Ovviamente" identica nell'impostazione generale la Cabrio.

La strumentazione, per tutte e tre le nuove Smart Electric Drive, si avvale degli indicatori di carica batterie e di controllo dell'utilizzo energia. A richiesta, la nuova gamma di Smart elettriche può essere equipaggiata con la configurazione "Electric Drive Design Package", pacchetto che comprende una esclusiva verniciatura in tinta "Electric Green" per la cellula Tridion e per i gusci degli specchi retrovisori esterni.

Leggermente più penalizzata, in termini di autonomia e accelerazione a causa delle dimensioni maggiori, delle due porte in più (e dei relativi sedili posteriori) e del peso superiore, la Smart forFour Electric Drive si conferma tuttavia idonea agli impieghi urbani, o interurbani a breve - medio raggio: accelerazione da 0 a 100 km/h annunciata in 12"7, e 155 km di autonomia massima.

La ricarica delle batterie agli ioni di litio Deutsche Accumotive di Smart forTwo, forTwo Cabrio e forFour Electric Drive richiede, stando alle informazioni preliminari rilasciate in queste ore da Daimler, tempi piuttosto brevi di sosta: attraverso una comune "presa" domestica, la ricarica dal 20% all'80% di energia elettrica negli accumulatori richiede 6 ore. E c'è, in previsione, una novità, ma che vedremo in un secondo tempo: dal 2017 sarà disponibile un nuovo sistema di ricarica ultrarapida, da 22 kW, che si attuerà mediante un connettore trifase: il tempo previsto è di tre ore e mezza per garantire la ricarica dal 20% al 100%.

Il debutto sul mercato delle nuove Smart Electric Drive è fissato per l'inizio del 2017; in occasione della fase di lancio, sarà proposta una serie speciale "Greenflash" (prevista finora per il mercato tedesco): porterà in dote rifiniture dedicate e costerà (prezzo base) 27.839 euro.

Se vuoi aggiornamenti su SMART inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 23 settembre 2016

Altro su smart

Smart: 300 miglia per arrivare al Motor Show
Eventi

Smart: 300 miglia per arrivare al Motor Show

Attraverso le strade della Mille Miglia al volante della Fortwo Turbo Twinamic

Smart ForFood: l’auto incontra la cucina di Davide Oldani
Concept

Smart ForFood: l’auto incontra la cucina di Davide Oldani

Un esemplare unico per il Motor Show di Bologna per cucinare su 4 ruote.

Smart Electric Drive: al Motor Show in anteprima per l
Ecologiche

Smart Electric Drive: al Motor Show in anteprima per l'Italia

La rinnovata versione zero emissioni di Smart sarà protagonista all'imminente kermesse di Bologna Fiere, accanto all'intera gamma di Hambach.