Ferrari GTC4Lusso T al Salone di Parigi 2016

Debutterà al Salone di Parigi la versione meno potente della Ferrari GTC4Lusso, una sportiva dotata di motore V8 turbo da 610 cavalli.

Ferrari GTC4 Lusso T

Altre foto »

Al Salone di Parigi 2016 debutterà la nuova Ferrari GTC4Lusso T, una vettura significativa per il marchio italiano in quanto si tratta della prima Ferrari a quattro posti contraddistinta da un motore V8 sovralimentato.

La nuova Ferrari GTC4 Lusso T punta sull'unità V8 di 3,9 litri di cilindrata capace di erogare una potenza di 610 cavalli a 7.500 giri, con una coppia di 760 Nm disponibile dai 3.000 ai 5.250 giri al minuto.

In questo modo, la vettura garantisce la sportività tipica della casa modenese, ma al tempo stesso, anche grazie a un'abitabilità non eccessivamente sacrificata, si presta bene per un utilizzo quasi quotidiano e meno esclusivo di quanto avviene solitamente con le sportive ad alte prestazioni.

Tra le caratteristiche tecniche dalla nuova proposta di Maranello ci sono le quattro ruote sterzanti, il Side Slip Control, la tecnologia Variable Boost Management e la trazione posteriore, mentre la distribuzione dei pesi tra asse anteriore e posteriore si presenta con un rapporto di 46:54.

A Parigi la GTC4Lusso T sarà una delle sportive più attese e sarà affiancata dalla LaFerrari in versione cabrio.

Se vuoi aggiornamenti su FERRARI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 22 settembre 2016

Altro su Ferrari

Ferrari 488 GTB by Liberty Walk
Tuning

Ferrari 488 GTB by Liberty Walk

Dal Giappone arriva un’interessante interpretazione della Ferrari 488 GTB firmata dal tuner Liberty Walk.

Ferrari J50: 10 esemplari solo per il Giappone
Anteprime

Ferrari J50: 10 esemplari solo per il Giappone

Una fuoriserie per celebrare i 50 anni del Cavallino Rampante nel paese del Sol Levante.

Ferrari 488 Challenge: versione racing da 670 cavalli
Motorsport

Ferrari 488 Challenge: versione racing da 670 cavalli

Presentata a Daytona la nuova Ferrari 488 Challenge da 670 CV: sarà impiegata nell'edizione numero 25 del monomarca di Maranello.