Bmw Serie 1 Sedan: solo per la Cina

La Bmw Serie 1 guadagna la coda diventando più comoda e spaziosa, ma il modello sarà riservato solo al mercato cinese.

Bmw Serie 1 Sedan: solo per la Cina

di Francesco Donnici

18 luglio 2016

La Bmw Serie 1 guadagna la coda diventando più comoda e spaziosa, ma il modello sarà riservato solo al mercato cinese.

Il ritrovato amore per le berline quattro porte compatte – derivate dalle due volumi di segmento “C”, lunghe circa 4,40 metri – sta spingendo i vari costruttori internazionali, compresi quelli premium a proporre nuovi ed accattivanti modelli. Tra questi troveremo la nuova Bmw Serie 1 Sedan, versione con la “coda” dell’omonimo modello della Casa di Monaco, derivato dalla versione concept presentata qualche mese fa.

La Bmw Serie 1 Sedan, diretta concorrente di Mercedes CLA e Audi A3 Sedan, è stata sviluppata e concepita esclusivamente per il mercato cinese, dove vengono distribuite anche le Bmw X1 e Serie 2 Active Tourer derivate dalla stessa base.

La Bmw Serie 1 berlina verrà realizzata direttamente in Cina grazie alla joint venture siglata con il partner Brilliance, inoltre il nuovo modello vanterà una taratura specifica delle sospensioni per adattarsi al meglio ai gusti degli automobilisti del paese asiatico.

Per il momento non sono state rilasciate informazioni relative alla parte tecnica e ai contenuti della vettura, ad eccezione di un generica anticipazione relativa alla presenza di un sistema di infotainment molto sofisticato, ovvero il Bmw ConnectedDrive. Per quanto riguarda la gamma delle motorizzazioni, sarà lecito aspettarsi l’utilizzo delle unità utilizzate attualmente dalla Serie 1 e dalla Serie 2.