Mahindra studia una supercar elettrica disegnata da Pininfarina?

Dalla concept H2 Speed a idrogeno di Ginevra 2016 a una inedita GT elettrica: potrebbe essere questo l'obiettivo Mahindra con la carrozzeria italiana.

Pininfarina H2 Speed al Salone di Ginevra 2016

Altre foto »

Vedremo una supercar indiana, spinta da una propulsione elettrica e arricchita da un "abito" firmato Pininfarina? È quanto emerge, in queste ore, da alcune indiscrezioni che vengono "captate" dal Web in merito a un possibile sviluppo in ottica zero emissioni per Mahindra, big player asiatico nel settore automotive che, stando a una affermazione rilasciata dal presidente Anand Mahindra ai taccuini del magazine britannico Auto Express, possiede sul tavolo un programma volto alla realizzazione di una inedita vettura ad alte prestazioni e provvista di motore elettrico.

Di per se, la news non costituirebbe una novità in senso assoluto: Mahindra, al pari di altre Case auto asiatiche, rivolge da tempo la propria attenzione verso la mobilità eco friendly, come dimostra la citycar elettrica e2o, veicolo urbano elettrico che viene costruito negli impianti indiani di Bangalore e che recentemente è stato portato al debutto europeo in Gran Bretagna. Parallelamente, il marchio indiano è attivo in Formula E, la serie animata dalle monoposto elettriche.

La novità, e si tratterebbe di una doppia anticipazione, è costituita dal fatto che Mahindra sarebbe interessata allo sviluppo di una gamma tutta nuova di auto elettriche e a guida autonoma. Una notizia clamorosa, ma neanche troppo, se si considera che Mahindra dispone di una elevata expertise nell'automotive hi tech e nell'IT, come dimostra la proprietà del Gruppo indiano nei confronti della coreana SsangYong e della italiana Pininfarina, oltre alla pertecipazione in sei Case auto, in quattro società di Information Technology e in alcune realtà di alta tecnologia.

Sarebbe proprio Pininfarina, secondo quanto evidenziato dal presidente indiano alla stampa di oltremanica (la dichiarazione di Anand Mahindra è stata raccolta durante la recente tappa londinese della Formula E), ad occuparsi dell'impostazione stilistica di una possibile futura Gt ad alte prestazioni e a trazione elettrica per Mahindra: "Pininfarina, ora che è entrata a far parte del Gruppo, ambisce non soltanto a nuove realizzazioni per altri marchi, ma anche allo sviluppo di un proprio modello".

La realizzazione di una supercar a zero emissioni dallo stile impostato da Pininfarina sarebbe più che probabile, anche alla luce dell'esperienza acquisita dal Gruppo indiano nel motorsport (Formula E, appunto): allo stato attuale non ci sono indicazioni più precise relativamente all'avanzamento dei progetti. Tutto sembra, per così dire, "sulla carta": per la tecnologia powertrain come per la piattaforma e il disegno del corpo vettura. Sembra, tuttavia, che la Gt di Pininfarina "by Mahindra" possiederà anche una nuova tecnologia di guida autonoma.

Recentemente, il nome Pininfarina è tornato agli onori delle cronache mondiali con la futuribile coupé H2 Speed, prototipo di vettura sportiva a due posti dall'impostazione dichiaratamente "racing" (e derivata, per usare un parallelismo temporale, dalla celebre monoposto "Sigma" del 1969 che evidenziava i concetti legati alla sicurezza del veicolo nell'impiego agonistico) alimentata a idrogeno grazie alla collaborazione con l'azienda franco-svizzera GreenGT, specializzata da quasi un decennio nello sviluppo di sistemi di propulsione ecosostenibili. Sebbene alimentata a idrogeno per l'energia a due motori elettrici da 503 CV complessivi (la tecnologia fuel cell rappresenta un traguardo da perseguire a lungo termine), la H2 Speed presentata lo scorso marzo al Salone di Ginevra potrebbe rappresentare l'origine della futura supercar di Pininfarina sotto l'ala Mahindra.

Se vuoi aggiornamenti su MAHINDRA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 06 luglio 2016

Altro su Mahindra

Mahindra Quanto C8 4WD: la prova su strada
Prove su strada

Mahindra Quanto C8 4WD: la prova su strada

Un vestito da SUV per il fuoristrada indiano Mahindra Quanto C8 4WD: pratico in ogni occasione.

Mahindra XUV Aero Concept, debutta al Salone di Delhi
Concept

Mahindra XUV Aero Concept, debutta al Salone di Delhi

Il costruttore indiano ha presentato il suo primo crossover-coupé, caratterizzato da un design sportivo e da una meccanica forte di 200 CV.