Renault Mégane Estate: debutta a settembre

Già in fase di prevendita, la nuova versione "station" della rinnovata Mégane si segnala per un corpo vettura più dinamico e sportivo.

Renault Mégane Estate MY 2016: immagini ufficiali

Altre foto »

Dopo l'anteprima dello scorso marzo al Salone di Ginevra, Renault si prepara a portare al debutto la Mégane Estate, anticipata alla rassegna ginevrina nella versione Sporter GT e che segue di qualche mese il generale rinnovamento della gamma Mégane.

L'ingresso della nuova "station" di Renault Mégane nelle concessionarie è fissato per il 1 settembre: i prezzi partono da 19.000 euro (Mégane Estate benzina 100 CV) e da 23.000 euro (turbodiesel dCi 90 CV in allestimento "Life").

La Renault Mégane Estate - che come avviene per la berlina sarà anche declinata nella edizione Gt dal carattere più sportivo: si tratta del modello presentato al Salone di Ginevra - viene anticipata in queste ore dalle immagini e dal dettaglio delle caratteristiche progettuali e tecniche.

Riguardo al corpo vettura (dalle dimensioni piuttosto "importanti", e aumentate in lunghezza, che misura 4,62 m ossia 45 mm in più rispetto alla "Wagon" di terza generazione; il passo misura 2.700 mm), è da rimarcare la conferma della scelta di un design piuttosto dinamico ed elegante conferito all'insieme: lo denota, ad esempio, il preziosismo della cornice cromata che sottolinea la parte inferiore dei finestrini laterali e prosegue fino alla terza "luce". In ossequio alle finalità "familiari" del progetto, la nuova Renault Mégane Estate viene equipaggiata con barre portatutto longitudinali, in alluminio anodizzato, e a finitura opaca che nella Sporter GT sarà in tinta "Dark Metal".

Allo stesso modo, va considerata la capienza del bagagliaio, uno degli elementi di maggiore interesse per la nuova Renault Mégane Estate in configurazione Model Year 2016. La capacità di carico è di 580 litri (valore più che buono per il segmento di appartenenza della vettura), che possono aumentare grazie ai sedili posteriori (frazionati nel consueto schema 2/3 - 1/3) completamente ribaltabili in avanti.

Per la versione Sporter GT, la "contaminazione" di Renault Sport appare evidente in una serie di dettagli, quali la forma specifica del paraurti anteriore, il disegno a nido d'ape della griglia, le ampie prese d'aria inferiori. Nella parte posteriore, la vettura viene equipaggiata con uno specifico Diffusore e un impianto di scarico a terminale cromato.

Sotto il cofano, la nuova Renault Mégane Estate MY 2016 viene equipaggiata con una lineup di motorizzazioni ben conosciute: si tratta, nel dettaglio, delle unità già impiegate per la rinnovata Mégane berlina, ovvero i due motori a benzina TCE da 1,2 litri di cilindrata per 100 e 130 CV (quest'ultimo disponibile anche con cambio automatico) e tre turbodiesel dCi da 90, 110 e 130 CV (la versione 110 CV è disponibile con cambio automatico e in modalità "Hybrid Assist"). La più potente Sporter GT viene equipaggiata con il 1.6 benzina da 205 CV e con il turbodiesel dCi da 165 CV.

Riguardo alla dotazione di serie, la Mégane Sporter GT porta in dote il sistema 4Control (esattamente come già avvenuto per la versione berlina): dispositivo sviluppato da Renault su un nuovo telaio "Active Drive" a quattro ruote direttrici, che ha debuttato due anni fa come evoluzione del sistema impiegato la prima volta nel 2008 sulle versioni berlina e coupé di Laguna, che permette una direzionalità del retrotreno in funzione della velocità grazie a un sistema di gestione elettronica della dinamica del veicolo attraverso la rete CAN che fornisce le informazioni sull'angolazione del volante e le invia a una centralina collocata al retrotreno: quest'utlimo, a sua volta, registra anche i parametri di velocità della vettura provenienti dall'ABS e dall'ESP. 

 

Se vuoi aggiornamenti su RENAULT MÉGANE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 05 luglio 2016

Altro su Renault Mégane

Renault Megane: la berlina si chiama Grand Coupé
Anteprime

Renault Megane: la berlina si chiama Grand Coupé

Renault arricchisce la gamma della Megane con il lancio berlina a tre volumi, che sui mercati internazionali è chiamata semplicemente "Sedan".

Renault Megane Sedan, debutta la berlina compatta
Anteprime

Renault Megane Sedan, debutta la berlina compatta

La famiglia della Renault Megane si allarga con l’introduzione della variante tre volumi dal carattere sportiveggiante.

Renault Megane Sedan, nuova berlina globale
Anteprime

Renault Megane Sedan, nuova berlina globale

Renault presenta la Megane in versione tre volumi, destinata ad essere venduta in oltre 20 nazioni sparse in tutto il mondo.