Porsche vince la 24 Ore di Le Mans 2016

Finale col botto a Le Mans: a tre minuti dalla fine la Toyota TS050 rompe e lascia il gradino più alto del podio alla Porsche. Ford vince nel GTE

L'edizione 2016 della 24 Ore di Le Mans resterà negli annali per lo spettacolo proposto fino all'ultimo giro. Dopo la lunga sosta ai box della Porsche #2 avvenuta nella notte, la Toyota TS050 #5 era pronta a vincere l'84° edizione della 24 Ore di Le Mans ma a tre minuti dalla fine il prototipo giapponese è stato colpito da una rottura che ne ha causato l'uscita dal podio. Grazie al rallentamento della TS050 ma soprattutto grazie ad una gara perfetta, la Porsche 919 Hybrid #2 ha vinto la 24 Ore di Le Mans 2016. Oltre alla Toyota TS050 numero 6 arrivata in seconda posizione, a sorpresa l'Audi R18 #8 è riuscita a salire sul gradino più basso del podio davanti alla "sorella" Audi numero 7.

A trionfare nella categoria LMP2 l'Alpine A460-Nissan numero 36 del Team Signatec Alpine, arrivata davanti all'Oreca 05-Nissan #26 e alla BR01-Nissan #26. Passando alla categoria GTE PRO è trionfo Ford con Dirk Muller in prima posizione, conquistando una clamorosa vittoria in occasione del ritorno nelle gare Endurance. Seconda posizione per la Ferrari 488 GTE del Team Risi Competizione, portata al traguardo da Giancarlo Fisichella. Terzo gradino del podio per la Ford GT di Scott Dixon. Nella categoria GTE Am a trionfare è stata la Ferrari 458 Italia numero 62 guidata da Jefffrey Segal, arrivato davanti a Emanuel Colland su Ferrari 458 Italia #83 e Porsche 911 RSR #88.

 

 

Se vuoi aggiornamenti su PORSCHE VINCE LA 24 ORE DI LE MANS 2016 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Vedi anche

Bmw aggiorna la gamma sportiva di Serie 4

Bmw aggiorna la gamma sportiva di Serie 4

Novità di dettaglio al corpo vettura ma di rilievo nella dotazione di bordo; motorizzazioni confermate per Serie 4 Coupé, Cabrio e Gran Coupé.

Pagani: nuovo teaser della Huayra roadster

Pagani: nuovo teaser della Huayra roadster

Si intravede solo un particolare del faro posteriore con una nuova aerodinamica

Opel: ecco il teaser della Crossland X

Opel: ecco il teaser della Crossland X

Prima immagine del nuovo SUV della Casa del Fulmine in arrivo a Ginevra