Nissan GT-R Nismo 2016, la supercar raggiunge i 600 CV

La Casa giapponese rinnova nell’estetica e nella meccanica la Nissan GT-R Nismo, che ora raggiunge i 600 CV.

Nissan GT-R Nismo 2016

Altre foto »

Nissan rinnova la versione più sportiva della GT-R, ovvero quella realizzata dalla divisione sportiva Nismo (Nissan motorsport), svelando l'edizione 2016 della supercar giapponese in occasione dell'emozionante 24 ore del Nürburgring che si è tenuta nel weekend appena concluso. La Nissan GT-R Nismo 2016 si basa sull'ultima generazione della GT-R presentata ufficialmente lo scorso marzo in occasione del Salone di New York, rinnovando così il mito di Godzilla, soprannome che indentifica la sportiva nipponica erede delle Skyline GT-R.

La vettura vanta una serie di novità a livello estetico e aerodinamico che hanno interessato i paraurti, di inedita concezione realizzati in fibra di Carbonio e dotati di nuove appendici sviluppate per aumentare la tenuta di strada alle alte velocità grazie all'ottimizzazione dei flussi d'aria che aiutano a tenere incollata la vettura sull'asfalto. Il frontale sfoggia una presa d'aria ridisegnata che migliora l'afflusso d'aria per il raffreddamento del motore biturbo, mentre il cofano motore è stato realizzato con nuovi materiali particolarmente resistenti e leggeri. Non mancano nuove sospensioni dotate di molle e Ammortizzatori rivisti, senza dimenticare il sistema Bilstein DampTronic, permette tramite la gestione elettronica di offrire una risposta dinamica eccellente quando si effettua l'utilizzo più spinto dell'auto.

Entrati nell'abitacolo è possibile ammirare la plancia rivista in molte suoi dettagli, a partire dai nuovi materiali e la scelta degli accostamenti cromatici. Al centro della consolle troviamo invece il nuovo display "touch" da 8 pollici dedicato al sistema di infotainment con grafica curata dalla Polyphony Digital, la stessa creatrice della saga del videogame Gran Turismo. Il dispositivo multimediale vede diminuire i tasti fisici da 27 a 11, ora posizionati sul tunnel centrale, migliorando in questo modo la loro fruibilità. La plancia è stata impreziosita con rivestimenti in Alcantara, mentre i sedili ad alto contenimento della Recaro risultano rivestiti in pelle e alcantara.

Sotto il cofano troviamo il potentissimo V6 3.8 biturbo potenziato con altri 20 CV per arrivare ad offrire 600 CV erogati a 6.800 giri/min, mentre la coppia massima da 652 Nm, risulta disponibile tra 3.600 e 5.600 giri. Il tutto risulta gestito da una trasmissione doppia frizione a sei rapporti. La vettura sarà disponibile sui mercati internazionali a partire dai prossimi mesi e potrà esser personalizzata con 5 diverse livree esterne.

Se vuoi aggiornamenti su NISSAN GT-R inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 30 maggio 2016

Altro su Nissan GT-R

Nissan GT-R Track Edition: nuova serie speciale
Ultimi arrivi

Nissan GT-R Track Edition: nuova serie speciale

In vendita a 118.900 euro, la nuova GT-R Edition si pone a metà fra Premium, Prestige e Black Edition e la ultraperformante Nismo.

Nissan GT-R: drift da record a 304,96 km/h
Curiosità

Nissan GT-R: drift da record a 304,96 km/h

Nuovo record mondiale nella guida di traverso

Nissan GT-R: nuovo record all’orizzonte
Curiosità

Nissan GT-R: nuovo record all’orizzonte

Un video anticipa l’evento con la sportiva nipponica protagonista