Mercedes Classe E L, la versione a passo lungo debutta a Pechino

La Casa della stella a tre punte ha svelato la versione a passo lungo della nuova Mercedes Classe E dedicata al mercato cinese.

Mercedes Classe E, immagini della versione a passo lungo

Altre foto »

Debutta al Salone di Pechino 2016 la nuova Mercedes Classe E L, ovvero la versione a passo lungo dell'ultima generazione della berlina tedesca sviluppata appositamente per il mercato interno grazie alla partnership con BAIC. Il passo della vettura è stato allungato di ben 140 mm, pe run totale di 3,70 metri,  in modo da soddisfare i gusti della clientela cinese e regalare ancora più spazio ai passeggeri posteriori . La vettura sfoggia esteticamente portiere posteriori più ampie, un andamento del terzo montante modificato e un fregio cromato posizionato al lato della coda.

La plancia ricalca le stesse caratteristiche della versione "standard" che si distingue per  la presenza dei due display da 12,3 pollici inglobati in un unico elemento, studiati per offrire le informazioni dedicate alla strumentazione e al sistema di infotainment. Quest'ultimo può essere settato secondo le funzionalità denominate Sport e Progressive e può essere controllato sfruttando il touchpad, i comandi sul volante e quelli vocali.

 Oltre al maggior spazio, i passeggeri posteriori possono usufruire del  bracciolo multifunzione  che integra un vano portaoggetti illuminato, ingresso usb, il sistema di ricarica wireless per smartphone e un touchscreen che permette di gestire le funzioni multimediali della vettura.  I sistemi collegati al pacchetto Drive Pilot dedicato alla guida semi-autonoma comprende tra le altre cose il Parking Pilot che permette di controllare la vettura a distanza tramite un app installata sul proprio smartphone senza essere al volante. Non manca inoltre il cruise contro intelligente che mantiene la distanza di sicurezza e la velocità prestabilita, anche quando si affrontano curve moderate fino a 130 km/h e il sistema che permette i sorpassi automatici semplicemente inserendo l'indicatore di direzione. Non mancano inoltre i sistemi di sicurezza Attention Assist per la frenata automatica e il Crosswind Assist che contrasta le forti folate di vento laterale, sfruttando le funzionalità del controllo elettronico della stabilità.

La Casa della stella  atre punte non ha fornito informazioni in merito alle motorizzazioni usate dalla Classe E L, l'unica cosa certa è la presenza del Cambio automatico 9G-Tronic su tutte le versioni e la presenza di due differenti allestimenti. L'offerta dovrebbe comunque comprendere  unità benzina e diesel e probabilmente anche una versione equipaggiata con schema ibrido.

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ CLASSE E inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 27 aprile 2016

Altro su Mercedes-Benz Classe E

Mercedes-AMG E 63 4MATIC: una wagon da 612 CV
Anteprime

Mercedes-AMG E 63 4MATIC: una wagon da 612 CV

Con una potenza che può raggiungere i 612 Cv, la Mercedes-AMG E 63 4MATIC è una delle più performanti e veloci station wagon di sempre.

Mercedes Classe E: più sportiva con la cura Brabus
Tuning

Mercedes Classe E: più sportiva con la cura Brabus

La factory di Bottrop festeggia i propri quarant'anni con un programma di interventi per l'ultima Mercedes Classe E W213.

Mercedes Classe E Coupé 2017: ecco la nuova generazione
Anteprime

Mercedes Classe E Coupé 2017: ecco la nuova generazione

In attesa di vederla al Salone di Detroit, Mercedes svela i contenuti tecnici della rinnovata Classe E Coupé, sul mercato a metà del prossimo anno.