Ford: in arrivo inedite versioni "campagnole"

Ford ha annunciato l'intenzione di realizzare le versioni country di alcuni modelli, andando così incontro alle richieste del mercato.

Ford si prepara a lanciare la propria gamma di vetture station wagon dall'impostazione vagamente off-road, seguendo quanto fatto da Volkswagen con le varianti Alltrack, Audi con le Allroad e Opel con le Country Tourer, giusto per menzionare alcuni dei tanti costruttori che propongono questo genere di veicoli.

A rivelare le intenzioni del marchio dell'Ovale Blu è stato Barb Samadrdzich, numero uno di Ford Europe, che si è detto fiducioso sul fatto che le vetture a metà strada tra una familiare e una sport utility abbiano un alto potenziale sul mercato, tanto da convincere i vertici del gruppo a programmare nel prossimo piano industriale il lancio di simili modelli.

Al mercato sembra quindi piacere l'idea che vede il pratico corpo vettura di una station wagon abbinato ad elementi fuoristradistici come l'assetto rialzato, i paraurti o altri elementi in plastica grezza, le sospensioni rinforzate e la trazione integrale, tutti concentrati in un unica vettura che ben si presta a qualche occasionale escursione sullo sterrato.

Per quanto riguarda Ford, comunque, non ci sono anticipazioni su quali vetture della gamma attuale potranno veder allargata la propria gamma dall'arrivo di un allestimento "country", ma di certo c'è che il lancio sul mercato è previsto entro i prossimi tre anni.

Se vuoi aggiornamenti su FORD inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 30 marzo 2016

Altro su Ford

Ford Sync 3: debutta su tutta la gamma 2017 per gli Usa
Tecnica

Ford Sync 3: debutta su tutta la gamma 2017 per gli Usa

La versione più aggiornata del nuovo sistema multimediale per smartphone supporta la lineup Ford per il nord America.

Ford GT 66 Heritage Edition, omaggio alla vittoria di Le Mans
Anteprime

Ford GT 66 Heritage Edition, omaggio alla vittoria di Le Mans

La Ford GT 66 Heritage Edition celebre la famosa vittoria della 24 di Le Mans del 1966.

Focus RS500: sarà ancora più estrema
Anteprime

Focus RS500: sarà ancora più estrema

La vettura, derivata dalla Focus RS, dovrebbe avere circa 400 CV.