Le nuove Alpine avranno motori Mercedes-Amg?

Indiscrezione sull'imminente rilancio di Alpine: l'ampliamento della gamma Alpine potrebbe utilizzare motori Amg.

Alpine Vision Concept: le immagini ufficiali

Altre foto »

Ci sarà il "cuore" di Stoccarda nel futuro della produzione Alpine? La notizia arriva in queste ore, attende conferme da parte dei vertici Mercedes, tuttavia lascia intendere che la partnership fra Renault e Mercedes potrebbe ampliarsi rispetto all'attuale collaborazione che prevede la condivisione di alcune piattaforme e di propulsori a gasolio.

La novità sta proprio qui: non più una alleanza finalizzata esclusivamente alla "normale" produzione di grande serie, ma anche a nuovi modelli che seguiranno  alla attesissima "Berlinette" svelata nelle scorse settimane - e che potrebbero non tanto essere sviluppati con l'obiettivo primario di realizzare grandi numeri in termini di vendite, quanto per appartenere a una più ristretta "nicchia" di appassionati del marchio di Dieppe.

L'indiscrezione relativa alla eventuale fornitura di motori Mercedes (che porterebbero la "firma" Amg, la factory di Affalterbach da sempre partner Daimler nello sviluppo di tecnologie motoristiche ad alte prestazioni, e che dunque potrebbe essere la più indicata per il motore destinato alla nuova Alpine) è stata lasciata intendere, nelle scorse ore, da Bruno Ancelin, vicepresidente della Divisione Prodotti e Pianificazione di Renault: "Dobbiamo focalizzare la nostra attenzione di una ristretta gamma di unità da impiegare per le nuove Alpine - ha spiegato, in un intervento a margine del Salone di New York, il dirigente Renault - Allo stato attuale, sul taccuino disponiamo di due possibilità: sfruttare l'expertise Renault Sport in fatto di motori ad alte prestazioni, dunque attingendo alle attuali disponibilità; oppure acquistare motori sviluppati da altri Costruttori, e già disponibili sul mercato".

La dichiarazione di Ancelin può, in un certo senso, agganciarsi alla notizia che vede Aston Martin interessata all'acquisto dei motori Mercedes - Amg per la nuova DB11. Tuttavia, gli appassionati potranno stare tranquilli: sotto il cofano - o meglio: alle spalle dei sedili - della nuova Alpine che dopo il "vernissage" di febbraio sarà la punta di diamante dello stand Renault  al Salone di Parigi del prossimo ottobre, troverà posto (è pressoché sicuro) un motore a quattro cilindri, turbocompresso, dall'engineering derivato in linea retta da quello messo a punto per il 1.6 turbo di Renault Clio RS. Di questa motorizzazione si era già parlato, il mese scorso, nelle ore della presentazione della nuova "Berlinette" dall'immagine che ricorda in maniera chiara la iconica Alpine A110: le indicazioni ne davano per probabile l'aumento della cilindrata a 1,8 litri, e l'impiego di una sovralimentazione maggiorata.

La possibile fornitura di motori Mercedes - Amg (e, più nello specifico, i sei cilindri della gamma Amg 43, teoricamente i più indicati per l'agile immagine di Alpine, che quasi sicuramente sarà mantenuta per la gamma di nuovi modelli che il rinato marchio di Dieppe farà debuttare in un futuro a breve - medio termine) che il dirigente Renault indica, si riferisce ai modelli che faranno seguito alla nuova "Berlinette". Non c'è nulla di sicuro, per questo il campo resta aperto a diverse speculazioni; tuttavia la possibuilità esiste. Sempre che Renault non decida di sviluppare "in proprio" un'unità presa dall'alleanza con Nissan.

Se vuoi aggiornamenti su RENAULT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 29 marzo 2016

Altro su Renault

Nuova Alpine: avrà la carrozzeria in alluminio
Anteprime

Nuova Alpine: avrà la carrozzeria in alluminio

In attesa della première al Salone di Ginevra, il Web "cattura" un'immagine della carrozzeria in alluminio per la nuova "Berlinette".

Nuova Renault Kangoo Z.E. e Master Z.E. , svelate al Salone di Bruxelles
Ecologiche

Nuova Renault Kangoo Z.E. e Master Z.E. , svelate al Salone di Bruxelles

Le rinnovate Renault Kangoo Z.E. e Master Z.E. offrono motori 100% elettrici più potenti e un’autonomia ancora più elevata.

Renault POM al CES di Las Vegas 2017
Concept

Renault POM al CES di Las Vegas 2017

Una Twizy speciale presentata al CES di Las Vegas che diventa un laboratorio di sviluppo