Audi R8 Spyder V10, brividi con il vento tra i capelli

In occasione del Salone di New York, la Casa dei Quattro anelli svela la nuova Audi R8 Spyder V10, capace di raggiungere i 318 km/h di velocità

Audi R8 Spyder V10, brividi con il vento tra i capelli

Tutto su: Audi R8

di Francesco Donnici

24 marzo 2016

In occasione del Salone di New York, la Casa dei Quattro anelli svela la nuova Audi R8 Spyder V10, capace di raggiungere i 318 km/h di velocità

La Casa dei quattro anelli ha scelto il suolo americano e più precisamente il Salone di New York 2016, per svelare in anteprima mondiale la nuova Audi R8 Spyder V10, ovvero la versione più spinta dell’affascinante ed aggressiva due posti scoperta con passaporto tedesco.

La vettura vanta una capote in tela abbinata ad un lunotto in vetro e dotata di apertura elettrica che si completa in appena 20 secondi, anche in movimento fino ad una velocità di 50 km/h. La R8 Spyder sfrutta un telaio space frame di alluminio e fibra di [glossario:carbonio] dotato di  rinforzi specifici a causa della mancanza del tetto; il tutto ha permesso di migliorare del 50% la rigidità torsionale rispetto alla generazione che va a sostituire, mentre  la massa tocca i 1.612 kg. Il design dell’auto guadagna ancora più fascino in questa versione, in particolare con il tetto riposto nell’apposito vano,mentre le linee spigolose e taglienti della vettura esprimono tutta la potenza di  quest’auto che sembra voler fendere l’aria anche da ferma.

Gli interni ricalcano quelli della versione Coupè, infatti anche sulla spyder troviamo la futuristica strumentazione battezzata  “Audi Virtual Cockpit” con schermo da 12,3 pollici che riporta le classiche informazioni utili alla guida (tachimetro, contagiro, etc.) o in alternativa quelle dell’impianto di infotainment, comprensivo del sistema MMI Navigation Plus con MMI Touch, visualizzato in grafica 3D. Intrattenimento e connettività sono inoltre assicurati dalla presenza dell’Audi Phone Box, della connessione internet veloce LTE, i servizi Audi Connect  e il sofisticato impianto audio ad alta fedeltà  Bang & Olufsen dotato di altoparlanti integrati nei poggiatesta capaci di offrire un suono perfetto anche con la  capote aperta.

La parte dinamica e meccanica della vettura può essere settata con l’Audi Drive Select che mette a disposizione quattro differenti programmi, abbinati a tre impostazioni offerte dal [glossario:manettino] ospitato sul  volante sportivo con comandi multimediali. Posizionato centralmente, subito a ridosso dei sedili, troviamo il poderoso V10 di 5.2 litri FSI, capace di sviluppare 540 Cv e 540 Nm di coppia massima, scaricati sulla trazione integrale quattro e gestiti dal cambio S tronic doppia frizione a sette rapporti. Secondo i dati dichiarati, la R8 V10 Spyder schizza da 0 a 100 km/h in 3,6 secondi e raggiunge addirittura i 318 km/h. I puristi apprezzeranno la possibilità di modificare il “sound” del potente V10 scegliendo lo scarico sportivo disponibile a richiesta.