Alfa Romeo Giulia: il 2.0 MultiAir da 280 CV debutta a New York

Al Salone di New York 2016 ci sarà il debutto americano della nuova Alfa Romeo Giulia con motore 2.0 MultiAir da 280 cavalli.

Alfa Romeo Giulia: il 2.0 MultiAir da 280 CV debutta a New York

Tutto su: Alfa Romeo Giulia

di Giuseppe Cutrone

22 marzo 2016

Al Salone di New York 2016 ci sarà il debutto americano della nuova Alfa Romeo Giulia con motore 2.0 MultiAir da 280 cavalli.

L’Alfa Romeo Giulia si prepara a mostrarsi al pubblico americano al Salone di New York 2016. La berlina italiana, reduce dal bagno di folla ricevuto a Ginevra, ha il compito di far breccia negli USA per diventare un modello globale e trainare così le vendite del marchio di Arese verso l’atteso rilancio. 

All’evento americano la nuova Alfa Romeo Giulia si presenterà con un interessante motore benzina che sarà disponibile anche in Italia ma che sembra particolarmente adatto ai gusti del pubblico locale. Si tratta del 2.0 MultiAir turbo quattro cilindri da 280 cavalli e 400 Nm, un’unità moderna dotata di iniezione diretta e realizzata in alluminio che negli USA sarà abbinata esclusivamente al [glossario:cambio-automatico] a 8 velocità. 

Secondo i numeri ufficiali diffusi dalla Casa, le prestazioni si annunciano interessanti e consistono in un’accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di sei secondi e in una velocità massima di 240 km/h. A richiesta è possibile inoltre avere la trazione integrale Q4 associata alla tecnologia Chassis Domain Controller che migliora la motricità in condizioni difficili trasferendo fino al 60% della coppia sull’assale anteriore. 

La nuova Alfa Romeo Giulia 2.0 MultiAir Turbo da 280 cavalli arriverà sulle strade italiane il prossimo autunno, ma le ordinazioni partiranno dal 15 aprile.