Fiat Tipo 5 porte al Salone di Ginevra 2016

La gamma Tipo è al completo: dopo berlina e SW, è arrivata la 5 porte. E’ diversa nel posteriore, ma uguale nei contenuti alle altre varianti.

Fiat Tipo al Salone di Ginevra 2016

Altre foto »

Prima è arrivata la berlina, poi la Station wagon e non poteva mancare all'appello la nuova Fiat Tipo 5 porte, presentata al Salone di Ginevra. Cosa ha di diverso dalle altre varianti? Il posteriore, ma la versatilità e la "bontà" del modello rimangono invariate, stessa sorte per i contenuti tecnici e tecnologici.

Questione di coda

Sia la Station wagon che la 5 porte hanno, in qualche modo, riscritto il discorso dell'abitabilità posteriore, della versatilità, della duttilità del modello Fiat, rispetto alla variante berlina. Come nella sw, anche nella 5 porte vi è un'abitabilità posteriore maggiore, grazie al design del tetto che regala un po' di margine in più sopra la testa dei passeggeri. A tal proposito, la Fiat Tipo 5 porte è lunga 437 cm e mette in evidenza uno sbalzo posteriore molto più compatto; si riduce anche la capacità di carico, che passa dai 520 litri della quattro porte ai 440 litri. Invariate sono la larghezza e l'altezza, rispettivamente di 150 cm e 179 cm.

La tecnologia non manca

Anche la Tipo 5 porte avrà un infotainment evoluto, ovvero lo UConnect 7″ HD Live, arricchito da una definizione superiore dello schermo e da un sistema touch capacitivo con funzione "pinch&swipe", che permette di operare come se si avesse tra le mani un tablet. La connettività che lo accompagna può contare su Bluetooth, vivavoce, streaming audio, lettore di Sms, riconoscimento vocale, presa Aux-in, Usb, iPod, comandi al volante confermati e servizi UConnect Live. Nei prossimi mesi arriverà anche la compatibilità con Android Auto e Apple CarPlay.

LE MOTORIZZAZIONI - L'offerta di Fiat Tipo 5 porte sarà declinata in due allestimenti (Easy e Lounge) e su tre motorizzazioni (turbodiesel, benzina e turbo gpl), con due differenti trasmissioni a disposizione. Così in listino ci sono il 1.300 cc Multijet da 95 Cv, proposto con cambio manuale 5 marce e il turbodiesel di 1,6 litri Multijet II da 120 Cv e 320 Nm di coppia (con il manuale 6 marce o con il doppia frizione 6 rapporti). Per quanto riguarda i motori benzina, è disponibile il 1.400 cc da 95 Cv e 127 Nm (con cambio sei marce), mentre il turbo benzina-gpl T-Jet di 1,4 litri da 120 Cv e 215 Nm risulta essere la new entry nella famiglia Tipo. 

Se vuoi aggiornamenti su FIAT TIPO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Parente | 02 marzo 2016

Altro su FIAT Tipo

Gamma Fiat Tipo 2016: l’eleganza incontra la funzionalità
Ultimi arrivi

Gamma Fiat Tipo 2016: l’eleganza incontra la funzionalità

Tre declinazioni differenti per la nuova Fiat Tipo, un’auto costruita per offrire il massimo in termini di praticità, efficienza e qualità.

Fiat Tipo: tecnologia al servizio del business
Aziendali

Fiat Tipo: tecnologia al servizio del business

La nuova Fiat Tipo è disponibile con uno specifico allestimento Business e tanti contenuti multimediali che la rendono un vero ufficio mobile.

Fiat Tipo 5 porte e Station Wagon: la gamma è al completo
Ultimi arrivi

Fiat Tipo 5 porte e Station Wagon: la gamma è al completo

Arrivano le versioni 5 porte e Station Wagon che completano la gamma della nuova Fiat Tipo.