Lamborghini Centenario al Salone di Ginevra 2016

Per celebrare il centenario della nascita di Ferruccio Lamborghini, la Casa del Toro ha realizzato questa one-off da 770 CV. Solo 40 esemplari.

Lamborghini Centenario al Salone di Ginevra 2016

di Cesare Cappa

01 marzo 2016

Per celebrare il centenario della nascita di Ferruccio Lamborghini, la Casa del Toro ha realizzato questa one-off da 770 CV. Solo 40 esemplari.

Non è un’auto per tutti, perché la nuova Lamborghini Centenario, presentata al Salone di Ginevra, è il simbolo di un uomo che ha dato forma al suo sogno. Estrema come si confà ad ogni vettura marchiata con il Toro bolognese, la hypercar nostrana trae origine sulle basi della Aventador. La scocca in fibra di carbonio e il motore V12, sono un chiaro segnale di quanto forte sia il legame tra le due vetture. Detto questo, la Centenario porta al limite assoluto il livello prestazionale messo in campo dalla Aventador.

Il motore V12 eroga infatti la potenza di 770 CV, ossia 20 in più di quelli elaborati dalla SuperVeloce. Un dato che fornisce il seguente quadro in termini di accelerazione e velocità massima. Il passaggio da 0 a 100 km/h viene coperto in soli 2,8 secondi, da 0 a 300 km/h in 23,5 secondi e la velocità di punta supera i 350 km/h. Allo stesso modo le “prestazioni inverse” sono più uniche che rare: la Lamborghini Centenario frena da 100 a 0 km/h in 30 m e da 300 a 0 km/h in 290 m. Un livello di performance coadiuvato non solo da una [glossario:aerodinamica] sopraffina, ma pure dalla presenza del retrotreno autosterzante: alle basse velocità le ruote posteriori ruotano contro fase rispetto a quelle anteriori, viceversa in fase.

Nonostante la tipologia di vettura, la Centenario conserva un apparato multimediale d’avanguardia. L’interfaccia uomo-macchina si realizza grazie ad uno schermo touschscreen da 10,1 pollici ad alta definizione, mentre il sistema è dotato della connettività garantita solamente da Apple CarPlay. L’infotainment di Lamborghini Centenario include anche un particolare sistema di telemetria. La vettura sarà prodotta in edizione limitata di 20 coupé e 20 roadster. Le auto saranno consegnate a partire dall’autunno del 2016 e per tutto il 2017. Il prezzo base è di 1,75 milioni di euro tasse escluse.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...