Seat Ateca: il SUV spagnolo sbarca a Ginevra 2016

Debutta a Ginevra l’inedito Seat Ateca, primo SUV della Casa spagnola, forte di dimensioni compatte e di una grande abitabilità.

Seat Ateca al Salone di Ginevra 2016

Altre foto »

Al Salone di Ginevra 2016 fa il suo debutto l'inedito Seat Ateca, primo SUV con passaporto spagnolo che punta ad inserirsi in un segmento sempre più affollato di agguerrite concorrenti. Osservando la vettura da vicino non si può fare a meno che apprezzare le forme pulite del corpo vettura che fanno dei tagli netti e degli spigoli vivi la propria parola d'ordine, mentre nel frontale spicca la firma luminosa rappresentata dai fari full LED separati da una sottile mascherina. L'estetica tradisce la stretta parentela con la Leon, con cui il crossover spagnolo condivide anche buona parte della meccanica e degli interni, inoltre non nasconde nemmeno i tanti dettagli ereditati dal presentato esattamente un anno fa proprio a Ginevra.

Realizzata sulla piattaforma modulare MQB del Gruppo Volkswagen, la vettura risulta lunga appena 4,35 metri, anche se a prima vista sembra più grande. Le dimensioni compatte nascondono un ampio bagagliaio che nella versione a 4x4 raggiunge i 485 litri, mentre in quella con la sola trazione anteriore raggiunge i 510 litri.

Entrati nell'abitacolo scopriamo il medesimo cockpit sportiveggiante della già citata Leon, con i principali comandi e la consolle centrale orientata verso il guidatore, oltre ad essere chiamata ad ospitare nella parte superiore il grande display "touch" con misure fino ad 8 pollici come nella versione esposta al Salone. Plastiche e assemblaggi risultano rispettivamente di ottima qualità e ben fatti, confermando la tipica qualità dei modelli appartenenti all'orbita Volkswagen.

Lo schermo permette di comandare le funzioni infotainment Seat Full Link, che supporta i sistemi di connettività Apple CarPlay, Android Auto e MirrorLink, non manca inoltre sulla vettura alcune "chicche" come l'utile funzione della ricarica senza fili per lo smartphone. La vettura è molto attenta anche alla sicurezza dei suoi occupanti, come dimostra la presenza del Traffic Jam Assist che accelera, frena e sterza in modo automatico, inoltre a partire dai 60 km/h regola automaticamente la velocità e distanza con il veicolo che ci precede e controlla il mantenimento di corsia.

La Seat Ateca potrà essere abbinata ad una ricca gamma di motorizzazioni alimentate a benzina e diesel e tutte dotate di sovralimentazione. L'offerta dei benzina prevede il tre cilindri da 1.0 litro in grado di sviluppare 115 CV e il 1.4 litri da 150 CV, che vantano consumi ed emissioni inquinanti rispettivamente pari a 5,3 a 6,2 litri/100 km e 123 e 141 g/km di CO2. La gamma delle motorizzazioni diesel comprende 1.6 litri TDI da 115 CV e il 2.0 litri declinato negli step da 150 e 190 CV, con consumi che variano dai 4.3 ai 5 litri/100 km. Le trazioni disponibili sono anteriore e integrale e la trasmissione può essere scelta tra quella manuale o il cambio doppia frizione.

Se vuoi aggiornamenti su SEAT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 01 marzo 2016

Altro su SEAT

Seat Mii by Cosmopolitan: nuova serie speciale in arrivo
Anteprime

Seat Mii by Cosmopolitan: nuova serie speciale in arrivo

Stile fashion e in linea con i gusti delle donne moderne: è questo la nuova Seat Mii by Cosmopolitan che si prepara al debutto a settembre.

Seat Ateca: subito promossa
Ultimi arrivi

Seat Ateca: subito promossa

E’ la prima volta che si affaccia sul mercato, ma ha doti interessanti e un coraggio da vera Seat! Ecco a voi il primo Suv del Marchio spagnolo.

Seat: nel 2017 un nuovo Suv compatto
Anteprime

Seat: nel 2017 un nuovo Suv compatto

Strategia di penetrazione per Seat in uno dei segmenti più competitivi: la nuova Ateca sarà affiancata l'anno prossimo da una "sorellina".