Ford Fiesta ST200, mai così potente

La Casa dell’Ovale blu presenterà al Salone di Ginevra la Ford Fiesta più prestazionale di sempre.

Ford Fiesta ST200, mai così potente

di Francesco Donnici

29 febbraio 2016

La Casa dell’Ovale blu presenterà al Salone di Ginevra la Ford Fiesta più prestazionale di sempre.

La Casa dell’Ovale blu ha scelto l’importante palcoscenico del Salone di Ginevra 2016 (3-13 marzo) per svelare la nuova Ford Fiesta ST200, ovvero la versione più performante di sempre della nota citycar del costruttore americano.

La ST200 si caratterizzerà esteticamente per la nuova ed esclusiva livrea esterna Grigio tempesta, abbinata ad cerchi in lega nero opaco da 17 pollici realizzati ad hoc per questa versione, da cui si intravedono le pinze dei freni di colore rosso capaci di regalare un tocco di sportività in più alla vista d’insieme. La vettura sfoggia ovviamente paraurti sportivi, [glossario:spoiler] posteriore e un impianto di scarico con due terminali in acciaio inox.

L’interno ricalca l’anima “racing” degli esterni e si fa apprezzare per i sedili ad alto contenimento firmati Recaro rivestiti in pelle e tessuto di colore nero con cuciture in contrasto rosse. Non manca il battitacco d’ingresso retro illuminato e i badge “Fiesta ST” sul volante in pelle e dietro il cambio, subito sotto i comandi del climatizzatore a controllo elettronico.

Rispetto alla ST da cui deriva, la Fiesta ST200 guadagna il 10% in più di potenza e ben il 20% di coppia massima: la vettura sfrutta infatti il quattro cilindri a benzina 1.6 litri Ecoboost, capace di sviluppare sull’asse anteriore 200 CV e 290 Nm di coppia. Con questi numeri, la Fiesta ST200 promette divertimento puro, come sottolineato dalle prestazioni dichiarate che parlano di uno scatto da 0 a 100 km/h effettuato in 6,7 secondi, mentre la velocità massima raggiunge i 230 km/h. La vettura vanta anche la funzione [glossario:overboost] che permette di guadagnare ulteriori 15 CV e 30 Nm di coppia per un massimo di 20 secondi. La produzione della Ford Fiesta ST200 partirà il prossimo giugno, mentre le prime consegne verranno effettuate nelle settimane successive.