Citroen: le novità per il Salone di Ginevra 2016

Tra le novità firmate Citroen che troveremo a Ginevra ci sarà la versatile SpaceTourer e le serie speciali della C4 Cactus.

Citroen C4 Cactus Rip Curl: immagini ufficiali

Altre foto »

La Casa del Double Chevron si prepara ad "invadere" l'importante palcoscenico del Salone di Ginevra 2016 con una serie di interessanti novità, tra cui troveremo la versatile SpaceTourer, inedito  multispazio dedicato alla clinetela privata e a quella business, affiancato dalle poliedriche versioni speciali della Citroen C4 Cactus, ovvero la Ciesse Piumini e la Rip Curl.

Citroen SpaceTourer  

Realizzata sull'evoluzione della piattaforma EMP2, la Citroen SpaceTourer è una MPV di grandi dimensioni disponibile in tre diverse lunghezze di passo, denominate "XS, M e L", e con una lunghezza che varia dai di 4,60 metri ai 5,30 metri. Il veicolo punta tutto sulla versatilità con lo scopo di soddisfare le esigenze di famiglie numerose o della clientela business, come Taxi, Ncc, etc.

La vettura viene declinata negli allestimenti Feel e Shine, mentre la configurazione degli interni può essere a 5,7 e 8 posti che possono diventare 9 nelle versioni Business, mentre la Business Lounge propone un vero e proprio salotto su ruote molto rifinito, studiato per 6 o 7 passeggeri. La dotazione della SpaceTourer può contare sul sistema di infotainment abbinato ad uno schermo "touch" da 7 pollici, mentre dal punto di vista meccanico troviamo i motori diesel BlueHDi, disponibili nelle potenze da 96 a 180 CV.

C4 Cactus Ciesse Piumini

Al Salone svizzero troveremo la poliedrica Citroen C4 Cactus declinata nella versione speciale Ciesse Piumini, realizzata in collaborazione con l'omonima Casa di abbigliamento. Questa versione si colloca al top di gamma del crossover d'oltre alpe e propone una dotazione di serie decisamente ricca e completa.

Realizzata in appena 500 esemplari, la C4 Cactus Ciesse Piumini mette a disposizione proiettori fendinebbia con funzione Cornering Light, cerchi in lega da 16 pollici, impianto audio con 6 diffusori, impianto multimediale con sistema di navigazione e mappe aggiornabili, retrovisori elettrici e riscaldabili, fari ad accensione automatica, sensori di parcheggio posteriori, sensore pioggia, cristalli posteriori e lunotto oscurati e tetto panoramico. La vettura risulta disponibile con tutte le motorizzazioni della Cactus, ad eccezione della Puretech benzina da 75 CV e della diesel BlueHDi da 100 CV.

Citroen C4 Cactus Rip Curl

Dedicata agli amanti del surf e più in generale del tempo libero, la serie speciale Citroen C4 Cactus Rip Curl è stata realizzata con la famosa azienda produttrice di tavole da surf e abbigliamento tecnico per praticare questo sport. La vettura sfoggia una particolare livrea che richiama il logo della Rip Curl, mentre dal punto di vista tencico può contare sul sofisticato sistema sistema Grip Control, dotato di cinque diversi settaggi di guida: Standard, Sabbia, Fuoristrada, Neve e Esp Off, abbinati all'uso di pneumatici specifici per la guida in off-road leggero.

Se vuoi aggiornamenti su CITROËN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 25 febbraio 2016

Altro su Citroën

Citroen DS 23 Pallas, prova su strada
Prove su strada

Citroen DS 23 Pallas, prova su strada

Quali emozioni si provano a guidare su strada un pezzo di storia dell’industria automobilistica? Lo abbiamo scoperto mettendoci al volante di una DS23

Citroen E-Mehari: prezzi in Italia a 25.990 euro
Ultimi arrivi

Citroen E-Mehari: prezzi in Italia a 25.990 euro

L'anticonformista "spiaggina" elettrica viene alimentata da una batteria (a noleggio) ai polimeri di litio e permette 200 km di autonomia in città.

Gruppo PSA: pubblicati i consumi reali di 30 modelli
Cronaca

Gruppo PSA: pubblicati i consumi reali di 30 modelli

Il Gruppo PSA (Peugeot, Citroen e DS) in collaborazione con due ONG hanno pubblicato i consumi di 30 modelli calcolati in condizioni reali.