Mini Cabrio MY 2016: debutterà a marzo

Confermato il periodo di lancio della nuova Mini Cabrio: leggere novità al corpo vettura, tre motorizzazioni a benzina e due a gasolio.

Nuova Mini Cabrio 2016: immagini ufficiali

Altre foto »

A una settimana esatta dall'anticipazione della inedita versione John Cooper Works, e dopo l'anteprima ufficiale al Salone di Tokyo dello scorso autunno, per la nuova Mini Cabrio in edizione Model Year 2016 si prepara il momento del debutto. La rinnovata "Convertible" di Mini, comunica in queste ore una nota diramata dal marchio di Oxford, è attesa per l'inizio di marzo: un lancio in concomitanza con l'arrivo della primavera.

La Mini Cabrio MY 2016 (terza generazione) presenta, riguardo al corpo vettura, una serie di novità peculiari per questa innovata versione "en plein air": fra queste, si segnala la capote, come sempre ad azionamento elettrico e "ovviamente" in tela, che grazie a un nuovo comando elettroattuato consente il movimento di apertura in 18 secondi e fino a una velocità di 30 km/h (resta confermata la possibilità di apertura parziale della zona anteriore della capote a qualsiasi velocità); posteriormente, la novità di maggiore rilievo riguarda i due classici rollbar di sicurezza che, contrariamente alle versoni precedenti, non sono più fissi, ma a scomparsa dietro i due sedili posteriori e si sollevano, a protezione degli occupanti, in caso di incidente. A richiesta, la capote può essere ordinata anche con il conosciuto stilema grafico della "Union Jack".

Un ulteriore dettaglio che caratterizza la nuova Mini Cabrio MY 2016 consiste nell'eliminazione delle due cerniere del baule posteriore. Quest'ultimo resta peraltro incernierato in basso e, grazie a un rinforzo, sopporta fino a 80 kg di peso. Riguardo alla capacità di carico, occorre sottolineare un aumentato spazio dedicato ai bagagli: il vano di carico risulta maggiore del 25% rispetto alla versione precedente, e raggiunge i 215 litri con la capote chiusa e i 160 litri con il tetto aperto. Questo si deve principalmente all'impiego della nuova piattaforma modulare che ha debuttato nell'attuale serie Mini e permette un "passo" più allungato (2.490 mm per una lunghezza complessiva di 3,87 m) nonché un maggiore spazio a bordo per i passeggeri.

All'interno, la nuova Mini Cabrio MY 2016 prevede un inedito rivestimento in pelle Chester (tinta Malt Brown), l'illuminazione a Led - disponibile a richiesta -, i sedili posteriori frazionati, il vano per i carichi passanti e la funzione "Easy Load". A richiesta sono disponibili i sedili riscaldabili, il climatizzatore elettronico bi - zona e con modalità "Cabrio", il dispositivo "Always open Timer" che indica al conducente la durata della sua marcia a capote aperta, il navigatore satellitare "Professional" e il sistema di infotainment "MINI Connected".

Sotto il cofano, al momento del lancio la nuova Mini Cabrio MY 2016 viene declinata con tre motorizzazioni a benzina e due turbodiesel, tutti a tecnologia Bmw Twin Power Turbo. Fra i primi, il recente 3 cilindri da 1,5 litri da 136 CV e il 2.0 quattro cilindri da 192 CV dedicato alla versione più sportiva Mini Cooper S Cabrio. Riguardo alle unità a gasolio, sono disponibili il 3 cilindri 1.5 da 116 CV (Mini Cooper D Cabrio) e il 2.0 da 168 CV per la Cooper SD. Un discorso a se merita la Mini John Cooper Works, che viene equipaggiata con il 2 litri sovralimentato con turbocompressore che fa già parte della nuova gamma "John Cooper Works". Il quattro cilindri sviluppato da Bmw, abbinato - a seconda della specifica richiesta, al cambio manuale a sei rapporti oppure automatico, sempre a sei rapporti - sviluppa una potenza di 231 CV e 320 Nm di coppia massima.

 

Se vuoi aggiornamenti su MINI MINI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 22 gennaio 2016

Altro su MINI MINI

MINI Cooper Cabrio: la prova su strada
Prove su strada

MINI Cooper Cabrio: la prova su strada

Al volante della scoperta inglese si può guidare il fascino e il carisma della "piccola" sportiva, cresciuta molto rispetto al passato.

Mini Seven: nuova serie speciale al Salone di Parigi
Anteprime

Mini Seven: nuova serie speciale al Salone di Parigi

Ispirata alla storica Austin Seven del 1959, la nuova Mini Seven sarà esposta a Parigi insieme alle altre novità del marchio di Oxford.

Mini John Cooper Works Cabrio by AC Schnitzer
Tuning

Mini John Cooper Works Cabrio by AC Schnitzer

Dopo la JCW esposta all'Essen Motor Show 2015, AC Schnitzer presenta la "sorella" Cabrio di recente debutto: immagine più aggressiva e 35 CV in più.