Nuova Mini Clubman All4: immagini ufficiali

Mini svela le caratteristiche tecniche della nuova Clubman All4: due versioni (benzina e gasolio) e sistema di trazione integrale All4 aggiornato.

Mini Clubman All4: immagini ufficiali

Altre foto »

La nuova generazione della "familiare" che si ispira alla storica piccola wagon degli anni 60 si arricchisce con la versione a trazione integrale. In queste ore, Mini svela in anteprima le immagini e le caratteristiche tecniche e progettuali della nuova Clubman All4, inedita edizione 4Wd che amplia le proposte del marchio di Oxford. La nuova Mini Clubman All4 è stata allestita per abbinare l'abitabilità di Clubman con la versatilità della trazione integrale (senza dover attingere alla più specialistica Countryman) nel consueto sistema All4 (che qui fa il proprio esordio in una versione aggiornata) specifico di Mini, ideale per impieghi con fondo stradale a scarsa aderenza e nel fuoristrada non impegnativo.

All'esterno, il corpo vettura della nuova Mini Clubman All4 si differisce poco dall'attuale nuova edizione lanciata alla fine della scorsa estate. "Base di partenza" è la piattaforma UKL (Untere Klasse), pianale modulare sviluppato da Bmw espressamente per i modelli a trazione anteriore del Gruppo e che, per Clubman, viene impiegata nella variante UKL2  che costituisce l'"ossatura" anche di Bmw Serie 2 Active Tourer. Si segnalano, fra gli atout stilistci ed aerodinamici della nuova Mini Clubman All4, specifiche feritoie nel "grembiule" anteriore e gli sbocchi per l'aria dietro i codolini passaruota. Riguardo alla varietà di tinte carrozzeria disponibili per la nuova Mini Clubman All4, il marchio di Oxford aggiunge una nuova variante "Digital Blue" metallizzato alla tavolozza dei colori.

L'abitacolo (abitabilità per cinque persone) prevede lo schienale del divanetto posteriore frazionabile nel rapporto 40:20:40. La capacità di carico del bagagliaio, nel normale assetto di marcia, è di 360 litri; a sedili posteriori comletamente abbattuti, tale volume aumenta a 1.250 litri. La larga plancia portastrumenti e la modanatura continua nella zona superiore, la strumentazione combinata sul piantone dello sterzo, il classico strumento centrale che, seguendo le novità introdotte nell'attuale edizione di Mini, consente numerose funzioni di visualizzazione, l'impianto di climatizzazione a comando intuitivo, il freno di stazionamento a comando elettrico collocato sulla consolle centrale, l'abbondante presenza di vani e vaschette portaoggetti sono le peculiarità dell'abitacolo nella nuova Mini Clubman All4.

La novità più ghiotta per Mini Clubman All4 si incontra relativamente alla trasmissione. La nuova declinazione 4Wd della compatta "Shooting Brake" del marchio di Oxford prevede una edizione aggiornata del consueto sistema di trazione integrale All4 specifico della gamma Mini: il dispositivo - che comprende anche il sistema DSC di regolazione della stabilità di guida - presenta la regolazione elettroidraulica della Coppia motrice studiata secondo il principio del rinvio angolare e power-take-off sull'asse anteriore. L'albero di trasmissione bipartito per la ripartizione della potenza, la frizione a lamelle "Hang-On" nel differenziale posteriore costituiscono le caratteristiche peculiari della nuova trazione integrale per Clubman All4.

Sotto il cofano, la nuova Clubman All4 viene proposta in due versioni, entrambe 2 litri dotate della tecnologia Bmw Twin Power Turbo. La declinazione a benzina propone la Cooper S da 192 CV a 5.000 giri/min e 280 Nm di coppia massima che, per brevi periodi, possono salire a 300 grazie all'Overboost; il cambio è manuale a sei rapporti (consumo a ciclo medio: 6,9 - 7 litri di benzina per 100 km), oppure automatico "Steptronic" a otto rapporti (consumo combinato: 6,3 - 6,4 litri per 100 km); la velocità massima dichiarata è di 225 km/h e l'accelerazione da 0 a 100 km/h richiede 7 secondi (cambio manuale) e 6,9 secondi (Steptronic). La variante turbodiesel SD, disponibile unicamente con il cambio "Steptronic" a otto rapporti, eroga una potenza di 190 CV a 4.000 giri/min e 400 Nm di coppia massima fra 1.750 e 2.500 giri/min. Per l'edizione a gasolio della nuova Mini Clubman All4,  viene dichiarato un consumo a ciclo medio di 4,8 - 4,9 litri per 100 km; la velocità massima annunciata è di 222 km/h, e lo scatto da 0 a 100 km/h richiede 7,2 secondi.

Se vuoi aggiornamenti su MINI CLUBMAN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 20 gennaio 2016

Altro su MINI Clubman

Mini Clubman John Cooper Works: 231 CV e tanto spazio
Anteprime

Mini Clubman John Cooper Works: 231 CV e tanto spazio

Anche la più spaziosa delle Mini viene declinata nella variante sportiva John Cooper Works da 231 CV.

Mini al Salone di Parigi 2016
Anteprime

Mini al Salone di Parigi 2016

Oltre alla Mini Seven, lo stand MINI al Salone di Parigi sarà animato dalla Clubman con il "vestito sportivo" John Cooper Works da 231 CV.

Mini Cooper SD Clubman: la prova su strada
Prove su strada

Mini Cooper SD Clubman: la prova su strada

Un test per mettere alla prova la versione diesel Twin Turbo della modaiola ed esclusiva Mini Cooper Clubman.