Lexus LC 500: la supercar orientale sbarca a Detroit

La nuova supercar della Casa giapponese stupisce il pubblico di Detroit grazie ad un design coinvolgente condito da una meccanica superlativa.

Lexus LC 500: le immagini ufficiali

Altre foto »

A quattro anni esatti dal debutto della futuristica coupé LF-LC di Lexus - presentata al Salone di Detroit 2012 - la Casa giapponese presenta in occasione della kermesse americana di quest'anno l'inedita Lexus LC 500, sportiva estrema caratterizzata da forme tese e slanciate chiamate ad anticipare il futuro linguaggio stilistico dei modelli del marchio.

La nuova Lexus LC 500 è la prima vettura del Gruppo a sfruttare la nuova piattaforma modulare GA-L abbinata alla trazione posteriore, sviluppata per offrire una rigidità torsionale superiore alla super car Lexus LF-A. Lunga ben 4,76 metri e con un passo di 2,87 metri, la LC 500 si presenta con un design particolarmente aggressivo che si caratterizza per l'imponente frontale dotato della grande griglia tridimensionale chiamata a separare  i gruppi ottici dalla forma appuntita. Gli sbalzi ridotti vengono ulteriormente enfatizzati dalla presenza dei grandi cerchi in lega da 20 pollici avvolti da pneumatici Michelin Pilot Sport  che a richiesta possono esser sostituiti da quelli da 21 pollici avvolti da pneumatici che misurano 245/40 e  275/35 con sistema Premium Touch integrato.

Osservando l'abitacolo si apprezza un cockpit della plancia particolarmente sportivo e orientato verso il guidatore. Dietro il volante sportivo  - dotato di paddle realizzati in magnesio -  troviamo una futuristica strumentazione digitale che può essere personalizzata a secondo delle esigenze di chi guida. La sportività si sposa inoltre con un lusso raffinato, sottolineato dalla scelta di materiali pregiati tra cui troviamo la pelle per i sedili e l'alcantara per numerose finiture e dettagli. La dotazione tecnologica prevede invece la presenza dell'impianto d'infotainment di ultima generazione da cui è possibile controllare l'impianto audio Pioner offerto di serie, mentre in opzione è possibile scegliere il sofisticato sistema Mark Levinson. Per il capitolo sicurezza troviamo invece il pacchetto Safety System+ che include tra le altre cose il Radar Cruise Control con funzione Stop&Go, il Pre-Collision System, il Lane Keep Assist e l'Automatic High Beam.

Ovviamente la parte più emozionante della vettura  - dopo il suo design - si nasconde sotto il cofano, dove è stato installato il V8 di 5.0 litri aspirato da 467 CV preso in prestito dalla produzione Lexus e modificato con un nuovo sistema di aspirazione e l'uso di un sistema di scarico con valvole attive capace di esprimere un sound unico agli alti regimi con l'ausilio del Sound Generator. L'enorme potenza viene scaricata sulla trazione posteriore tramite l'uso di un Cambio automatico a dieci marce. Secondo i dati dichiarati dal Costruttore, la vettura schizza da 0 a 100 km/h in meno di 4,5 secondi, mentre la velocità di punta non è stata dichiarata.

L'handling della LC 500  promette di essere ai massimi livelli grazie ad una distribuzione dei pesi ottima, suddivisa al 52% all'anteriore e al 48% al posteriore, mentre le sospensioni risultano realizzate in alluminio. L'impianto frenante sfrutta invece  pinze morse da sei pistoncini all'anteriore e quattro pistoncini dietro.

 

 

Se vuoi aggiornamenti su LEXUS inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 12 gennaio 2016

Altro su Lexus

Lexus LC 500: rompe le montagne in un video
Curiosità

Lexus LC 500: rompe le montagne in un video

Lexus pubblica un video di grande impatto visivo per far conoscere al pubblico la nuova LC 500, capace anche di "spezzare le montagne".

Lexus RX Hybrid F Sport: la prova su strada
Prove su strada

Lexus RX Hybrid F Sport: la prova su strada

Il SUV nipponico indossa un abito innovativo che nasconde una meccanica ibrida.

Lexus LS, la nuova generazione attesa nel 2017
Anteprime

Lexus LS, la nuova generazione attesa nel 2017

La nuova generazione dell’ammiraglia giapponese debutterà il prossimo anno e si ispirerà alla concept LF-FC.