Qoros 5: il SUV cinese dall’anima europea

Debutta a Guangzhou il nuovo Qoros 5, SUV tecnologico e con caratteristiche premium disegnato in Europa.

Qoros 5: il SUV cinese dall’anima europea

di Francesco Donnici

23 novembre 2015

Debutta a Guangzhou il nuovo Qoros 5, SUV tecnologico e con caratteristiche premium disegnato in Europa.

In occasione del Salone dell’auto di Guangzhou viene svelata la nuova Qoros 5, SUV con passaporto cinese, ma dall’anima decisamente europea, come sottolineato dal suo design realizzato dal centro stile della Casa situato a Monaco, che ha lavorato in stretta collaborazione con quello in Cina.

Rispetto alla Qoros 3 Cross [glossario:hybrid] Concept da cui deriva, l’inedito SUV sfoggia un frontale rivisto, caratterizzato da un frontale con gruppi ottici più piccoli e filanti, dotato di luci diurne con tecnologia LED e separati dalla grande calandra cromata che ospita il simbolo del marchio. La vista laterale risulta decisamente aggressiva, con i passaruota decisamente di grandi dimensioni per ospitare le enormi ruote da 19 pollici, il tutto sottolineato dalle nervature delle portiere e dalla linea di cintura piuttosto alta. La coda è invece molto slanciata, grazie anche al lunotto inclinato che ben si sposa con i proiettori che si sviluppano in senso orizzontale.

Gli interni tradiscono le aspirazioni di carattere “premium” della vettura, come sottolineato dalla scelta dei rivestimenti in pelle per sedili e pannelli porta, mentre la plancia sfoggia un design semplice e lineare, con la consolle centrale che ospita il grande schermo del sistema di infotainment, abbinato ad un sofisticato impianto audio ad alta fedeltà firmato Bose. Per il momento, l’azienda cinese non ha fornito informazioni relative alla meccanica della Qoros 5, ma secondo indiscrezioni è probabile l’uso del 1.6 litri turbo benzina gestito da un cambio automatico a doppia frizione, mentre in un secondo momento potrebbe essere introdotta anche una versione a trazione ibrida.