Alfa Romeo Giulia T4: 2.0 litri turbo da 276 CV

In occasione dell’evento californiano, la Casa del Biscione ha annunciato l’arrivo della nuova versione da 276 CV, anche con trazione posteriore.

Alfa Romeo Giulia T4: 2.0 litri turbo da 276 CV

di Francesco Donnici

20 novembre 2015

In occasione dell’evento californiano, la Casa del Biscione ha annunciato l’arrivo della nuova versione da 276 CV, anche con trazione posteriore.

In occasione del Salone di Los Angeles 2015, Alfa Romeo ha presentato la versione dedicata al mercato nord americano della Giulia Quadrifoglio – equipaggiata con il potentissimo V6 biturbo 2.9 litri da 510 CV – che verrà distribuita oltreoceano ad un prezzo di 70.000 dollari.

Durante la kermesse americana, la Casa del Biscione ha anche annunciato l’arrivo di un’altra versione della sua nuova berlina, ovvero l‘Alfa Romeo Giulia T4, dotata del nuovo propulsore a benzina 2.0 litri turbo da 276 CV. Questa inedita variante risulterà disponibile negli USA dopo l’inizio della produzione della Quadrifoglio americana che partirà nell’impianto di Cassino durante il secondo trimestre del 2016. L’inedito motore dedicato alla Giulia è un quattro cilindri realizzato in alluminio e dotato del sistema MultiAir2 e turbocompressore twin-scroll. Questa unità potrà essere abbinata sia alla trazione posteriore che a quella integrale dotata di “torque vectoring“.

Secondo indiscrezioni, l’unità 2.0 litri turbo dovrebbe essere declinata in un secondo momento anche nelle varianti di potenza da 200 e 250 CV, abbinate rispettivamente alla trazione posteriore e a quella integrale. L’offerta della Giulia dovrebbe allargarsi ulteriormente con l’introduzione del motore alimentato a [glossario:gasolio] 2.2 litri JTDM, disponibili negli step di potenza da 150, 180 e 210 CV, con quest’ultimo livello di potenza dotato della  trazione integrale e della trasmissione automatica. In un secondo momento, la Giulia Quadrifoglio dovrebbe essere disponibile anche con il cambio DCT a doppia frizione, abbinato sempre alla trazione sull’asse posteriore.

No votes yet.
Please wait...