Lamborghini Huracan LP580-2: arriva la trazione posteriore

In occasione del Salone di Los Angeles debutta la nuova Huracan LP580-2 dotata di trazione posteriore e dedicata ai puristi della guida sportiva.

Lamborghini Huracan LP580-2: prime immagini ufficiali

Altre foto »

In occasione del Salone di Los Angeles 2015 che si tiene in questi giorni nella città californiana, la Casa di Sant'Agata Bolognese ha svelato la nuova Lamborghini Huracan LP580-2, versione speciale della supercar italiana che abbraccia la filosofia sportiva della trazione sul solo asse posteriore, dedicata ai puristi della guida.

"La Lamborghini LP580-2 Huracán continua la pura tradizione Lamborghini, un po' visionaria e  guidata dalla tecnologia  - queste le parole di Stephan Winkelmann, Presidente e Amministratore Delegato di Automobili Lamborghini, enunciata durante la presentazione della vettura a Los Angeles -  Il modello a trazione posteriore si inserisce perfettamente nella nostra famiglia Huracán, rivolgendosi a coloro che desiderano un'esperienza ancora più intensa di guida, o che attualmente guidano vetture di altre marche a trazione posteriore e aspirano a guidare una Lamborghini. Questa è la più pura espressione della sportività  Lamborghini fino ad oggi, con perfezionamenti tecnologici ai vertici della categoria, si tratta infatti di una macchina seria per i conducenti esperti: è il massimo divertimento di guida ".

La LP 580-2  si posiziona all'ingresso della gamma Huracan e si distingue esteticamente dalle versioni LP 610-4 per i paraurti di diverso disegno che inglobano nuove prese d'aria anteriori. Non mancano inoltre gli inediti cerchi in lega da 19 pollici avvolti da pneumatici Pirelli che lasciano intravedere un impianto frenante di tipo "tradizionale" che prende il posto del più sofisticato sistema carboceramico.

Sempre posizionato centralmente , a ridosso dei sedili, troviamo la medesima unità V10 5.2 litri della variante a trazione integrale, anche se in questo caso il motore è stato depotenziato da 610 a 580 CV, mentre la coppia massima risulta pari a 540 Nm. Come citato in precedenza, la cavalleria viene scaricata sulla trazione posteriore, tramite l'uso della trasmissione Lamborghini Doppia Frizione (LDF) a sette rapporti. Considerando l'eliminazione del differenziale anteriore, la massa della vettura è scesa di ben 33 kg, arrivando così ad un peso pari a 1.389 kg a secco, mantenendo comunque il 60% del peso sull'asse posteriore.

Le prestazioni dichiarate dal Costruttore si avvicinano di molto a quelle della LP 610-4: lo scatto da 0 a100 km/h viene bruciato in soli 3,4 secondi (+0,2 secondi rispetto alla versione 4x4), mentre la velocità di punta raggiunge il muro dei 320 km/h. Il consumo medio dichiarato e le emissioni inquinanti risultano rispettivamente pari a  è pari a 11,9 l/100 km e 278 g/km di CO2, ottimi dati grazie alla presenza del sistema Cylinder Deactivation. La Lamborghini Huracan LP580-2 vanta anche un nuovo assetto più rigido, mentre i settaggi Strada, Sport e Corsa gestite dal dispositivo Anima (Adaptive Network Intelligent Management) sono stati opportunatamente calibrati per questa versione.

Se vuoi aggiornamenti su LAMBORGHINI HURACÀN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 18 novembre 2015

Altro su Lamborghini Huracàn

Lamborghini Huracan RWD Spyder: una "scoperta" tutta dietro
Anteprime

Lamborghini Huracan RWD Spyder: una "scoperta" tutta dietro

Sotto i riflettori del Salone di Los Angeles, Lamborghini svela la versione a trazione posteriore della Huracan Spyder.

Lamborghini Huracan: tuning by DMC
Tuning

Lamborghini Huracan: tuning by DMC

Body Kit in carbonio e 20 CV in più nel motore

Lamborghini Huracan Performante: il debutto a Los Angeles?
Anteprime

Lamborghini Huracan Performante: il debutto a Los Angeles?

La Casa di Sant’Agata bolognese potrebbe svelare al Salone americano una variante ancora più estrema della Huracan.