Genesis G90: ecco la nuova berlina premium

Si chiama G90 il primo modello di Genesis, nuovo marchio luxury Hyundai. A dicembre partono le ordinazioni.

Hyundai Equus 2014

Altre foto »

Dalla berlina "alto di gamma" alla nascita di un marchio dedicato: una strategia che viene seguita da diverse Case auto, che differenziano la rispettiva produzione per offrire due distinte "famiglie" di modelli. Non fa eccezione Hyundai, che dopo alcune indiscrezioni che hanno tenuto Banco nell'ultimo anno, in queste ore conferma la nascita di un proprio "premium brand", che sarà riservato alle vetture di segmento luxury del marchio coreano. Si tratta di Genesis, che prende il nome dalla vettura più lussuosa di Hyundai e si candida ad assumere un ruolo di competitor nei confronti della competitiva - e ben più radicata - concorrenza europea di pari segmento.

Insieme alla comunicazione della nascita del nuovo sub-brand Genesis, i vertici Hyundai hanno svelato ai media coreani la inedita berlina G90, della quale vengono rilasciate una prima immagine e le note caratteristiche e progettuali d'insieme. La Genesis G90, essenzialmente il modello destinato a prendere il posto di Hyundai Equus, è stata sviluppata con l'intento di rivaleggiare, almeno in patria, contro Audi A8, Bmw Serie 7 e Mercedes Classe S, cioè tre dei modelli di segmento premium più apprezzati dalla clientela internazionale. Il debutto "in anteprima" di Genesis G90 viene accompagnato dall'annuncio che le ordinazioni saranno disponibili a partire da dicembre.

Data la classe del nuovo modello e la clientela alla quale si rivolgerà, il corpo vettura della nuova Genesis G90 (che, nel teaser di anteprima, mette in mostra una certa eleganza di linee, dominata da una ampia griglia anteriore a trapezio e abbondanza di parti cromate) è piuttosto "importante": 5,2 m di lunghezza e circa 2 m di larghezza; per l'interno, i tecnici Hyundai annunciano "Sedili e rifiniture di altissimo livello", con sedili che saranno regolabili in tre posizioni ("relax", "lettura" e "video - watching") mediante la semplice pressione di un pulsante sul bracciolo.

Relativamente alle motorizzazioni scelte per la nuova Genesis G90, la lineup presenta tre unità, tutte a benzina: un V6 3.8 Gdi da 334 CV, un nuovo V6 3.3 a doppio turbocompressore da 370 CV e, al top di gamma, un V8 5.0 da 425 CV. Per tutte le versioni, il cambio sarà automatico a otto rapporti; a richiesta sarà disponibile la trazione integrale. Fra gli atout tecnologici che equipaggeranno la nuova Genesis G90, sono da segnalare l'assetto a controllo elettronico "Hyundai Variable Suspension" e l'"Highway Driving Assist" sviluppato per fornire funzioni di guida semi-autonoma. Il supervisore del progetto G90, Jang Rag, aggiunge che la dotazione di bordo prevede anche "L'esclusivo sistema di connessione 'Blue Link' che prevede l'attivazione dei sistemi di soccorso d'emergenza".

Nel frattempo, i vertici Hyundai hanno inoltre comunicato, riguardo alla futura produzione Genesis, lo sviluppo di nuove vetture che andranno ad affiancarsi alla imminente G90. La lineup Genesis, in una prospettiva a breve - medio termine, si articolerà su non meno di quattro modelli, come annuncia Yang Woong - Chul, vicepresidente di Hyundai Motor: "Oltre alla G90, in dirittura d'arrivo, la gamma Genesis comprenderà due berline, cioè la G70 e la G80, una Suv e una coupé sportiva". L'unico modello del quale si ha una qualche notizia, per il momento, è G80, berlina "media" attualmente in fase di test e che sostanzialmente sarà una versione "facelifted" di Hyundai Genesis.

Se vuoi aggiornamenti su HYUNDAI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 12 novembre 2015

Altro su Hyundai

Hyundai Ioniq Autonomous Concept: i segreti dell
Concept

Hyundai Ioniq Autonomous Concept: i segreti dell'auto a guida autonoma

In occasione del Salone Californiano, Hyundai svela il suo sofisticato prototipo dotato di guida autonoma che ne anticipa la versione di serie.

Genesis G80 3.3T Sport: debutta al Salone di Los Angeles
Anteprime

Genesis G80 3.3T Sport: debutta al Salone di Los Angeles

Nuova versione twin-turbo che arricchisce la gamma Sport per il neonato marchio alto di gamma di Hyundai: sarà sul mercato Usa a primavera 2017.

Hyundai Ioniq ibrida: la prova su strada
Prove su strada

Hyundai Ioniq ibrida: la prova su strada

La Hyundai Ioniq anticipa la mobilità del futuro grazie ad un efficiente schema ibrido abbinato a contenuti tecnologici di assoluto rilievo.