Mean Metal Motors prepara la prima supercar indiana

Battezzata M-Zero, la prima supercar indiana sfrutterà materiali leggeri e low cost abbinati ad un potente schema ibrido.

Mean Metal Motors prepara la prima supercar indiana

di Francesco Donnici

03 novembre 2015

Battezzata M-Zero, la prima supercar indiana sfrutterà materiali leggeri e low cost abbinati ad un potente schema ibrido.

La Mean Metal Motors ha rilasciato le prime informazioni accompagnati da alcuni rendering relativi alla M-Zero, inedito modello ad altissime prestazioni, destinato a diventare la prima supercar con passaporto indiano.

La M-Zero sfoggerà un’aerodinamica particolarmente curata e utilizzerà un corpo vettura realizzato con un inedito materiale ultraleggero e poco costoso, battezzato “carbo-flax“. La vettura sfrutterà inoltre un innovativo sistema di riconoscimento delle impronte digitali che permetterà di avviare il propulsore e di accedere ai diversi settaggi di guida. Particolare attenzione verrà posta alla distribuzione dei pesi che risulterà ben equilibrata grazie all’adozione di uno schema con motore centrale che consentirà maneggevolezza ed un’elevata stabilità.

Dal punto di vista meccanico, la M-Zero utilizzerà uno schema [glossario:ibrido] caratterizzato dalla presenza di un V8 biturbo da 4.0 litri, in grado di sviluppare 500 CV e 700 Nm di coppia massima, abbinato ad una unità elettrica da 250 CV e 270 Nm, alimentato da una batteria agli ioni di litio. Secondo i dati rilasciati dal Costruttore indiano, la vettura dovrebbe bruciare lo scatto da 0 a 100 km/h in soli 3,2 secondi e di raggiungere il muro di 320 km/h.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...