McLaren 650S Spider Can-Am: nuova serie speciale

I 50 anni dal debutto di McLaren nella serie "Canadian-American" celebrati con la 650S Spider Can-Am. Ne saranno prodotti 50 esemplari.

McLaren 650S Can-Am: immagini ufficiali

Altre foto »

Dai trionfi in circuito a una (limitatissima) produzione "stradale": diverse Case auto, nel tempo, hanno proposto edizioni speciali di Gt e supercar chiamate a celebrare i successi sportivi dei rispettivi marchi. Non fa eccezione McLaren, che in queste ore svela in anteprima assoluta le immagini ufficiali e le caratteristiche peculiari della 650S Can-Am, serie speciale della recente hypercar di Woking che, in poco più di un anno, è già stata declinata in una edizione speciale (la Coupé Le Mans di inzio 2015). In questo caso, la 650S Spider è stata "riveduta e corretta" come celebrazione dei 50 anni dalla partecipazione della factory creata da Bruce McLaren al Campionato Can-Am (Canadian - American), la serie di gare che si teneva sulle piste di Usa e Canada e che, fra gli anni 60 e 70, riscosse un grande successo di pubblico e di Case partecipanti. E c'è di più, indica la storia del motorsport: il legame fra la serie Can-Am e Mclaren è a filo doppio, visto che le Sport di Bruce McLaren ne vinsero ben cinque edizioni consecutive, fra il 1967 e il 1971. Nasce da qui la McLaren 650S Spider Can-Am, allestita - come le altre edizioni speciali dell'azienda di Woking - dalla Divisione Mso (McLaren Special Operations).

Come già avvenuto nei mesi scorsi per la "Coupé Le Mans", anche la 650S Spider Can-Am sarà "tirata" in 50 esemplari; già definito il prezzo di vendita (finora riferito alla Gran Bretagna), che partirà da 255.850 sterline, corrispondenti a circa 345.300 euro. Le consegne, indicano i vertici di Woking, avverranno a partire dalla primavera 2016. Nel frattempo, non resta che ammirare la esclusiva livrea e le modifiche estetiche e aerodinamiche introdotte sulla nuova 650S Spider Can-Am.

Le novità operate al corpo vettura della McLaren 650S Spider Can-Am, verniciato nella classica livrea rossa (con banda laterale sottoporta in bianco) che riprende la colorazione della M1b, la Sport che Bruce McLaren costruì per la serie Can-Am del 1965 nell'esemplare che venne portato in gara da Chris Amon (altre colorazioni, e tutte corrispondenti ad unità che negli anni 60 calcarono le scene sportive, sono in "Papaya Spark" e "Onyx Black") sono di dettaglio rispetto alla 650S in listino; unica differenza rispetto alla McLaren "prototipo" del 1965: il colore nero "grezzo" lasciato per cofano anteriore, splitter, zona centrale del paraurti posteriore e diffusore, che sono in fibra di carbonio; stesso materiale per il "tetto" che è costituito da un hard top retrattile. Sempre ispirati agli anni 60 i cerchi - 19" all'anteriore e 20" al posteriore - rifiniti in nero lucido; gli pneumatici sono Pirelli PZero Corsa. Appaiono come un omaggio alle Sport della Can-Am anche i parafanghi anteriori (sempre in fibra di carbonio) con caratteristiche sottili feritoie di raffreddanmento; nuovo anche l'impianto di scarico in acciaio inox. Nell'abitacolo, le rifiniture per la McLaren 650S Spider Can-Am sono in pelle e Alcantara, con inserti in fibra di carbonio. Sul pannello della porta lato guida viene apposta una targhetta con l'indicazione "McLaren 650S Can-Am Limited to 50 cars".

Sotto il cofano, nessuna modifica: la McLaren 650S Spider Can-Am mantiene la medesima impostazione powertrain della 650S in listino: la vettura viene equipaggiata con il V8 da 3,8 litri, sovralimentato con due turbocompressori, che già equipaggia la MP4 - 12C, ma con potenza portata a 650 CV e 678 Nm di coppia, che vengono trasferite alle ruote posteriori motrici attraverso un cambio doppia frizione a sette rapporti; per questo, la velocità massima nella McLaren 650S Spider Can-Am rimane di 333 km/h, e l'accelerazione da 0 a 100 e da 0 a 200 km/h rispettivamente richiede 3 e 8,4 secondi.

 

Se vuoi aggiornamenti su MCLAREN 650S inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 09 ottobre 2015

Altro su McLaren 650S

McLaren 650S GT3: alla 24 Ore di Spa celebra la storia del marchio
Motorsport

McLaren 650S GT3: alla 24 Ore di Spa celebra la storia del marchio

Una inedita livrea che riprende i colori delle prime McLaren di metà anni 60 per una delle tre 650S GT3 del Garage 59 iscritte alla 24 Ore belga.

McLaren 650S by Gemballa
Tuning

McLaren 650S by Gemballa

L’azienda di tuning teutonica propone un kit di trasformazione estetico-meccanica per la McLaren 650S che affina le doti dinamiche della vettura.

McLaren 650S Spider Al Sahara 79 by MSO
Anteprime

McLaren 650S Spider Al Sahara 79 by MSO

Per il Salone di Dubai, il reparto MSO di McLaren ha sviluppato una speciale 650S Spider rifinita in oro 24 carati.