Nuova Toyota HiLux 2016: ottava generazione al debutto

Dimensioni “importanti” e motori turbodiesel aggiornati: ecco l’ottava serie di Toyota HiLux, pick-up di riferimento del marchio giapponese.

Nuova Toyota HiLux 2016: ottava generazione al debutto

di Francesco Giorgi

22 settembre 2015

Dimensioni “importanti” e motori turbodiesel aggiornati: ecco l’ottava serie di Toyota HiLux, pick-up di riferimento del marchio giapponese.

Mentre il Salone di Francoforte è nel vivo dell’edizione 2015, Toyota (che all’Iaa espone la CH-R Concept, la nuova Prius, la Yaris Bi-Tone e la nuova Rav4 Hybrid) rende note in queste ore le immagini e le caratteristiche tecniche e progettuali della nuova serie di HiLux (da noi anticipata nei mesi scorsi), il pick-up di riferimento per il colosso giapponese, che si avvia a festeggiare i suoi primi cinquant’anni (venne presentato nel 1968) attraverso i quali è stato proposto in sette serie consecutive che, nel complesso, hanno totalizzato circa 16 milioni di unità vendute in tutto il mondo, Italia compresa: un mercato, il nostro, che ha imparato ad apprezzare la versatilità dei pick-up anche grazie a veicoli come HiLux.

La nuova Toyota HiLux di ottava generazione si presenta, a livello di corpo vettura, come una conferma del design tipico per i pickup “classici”: proporzioni piuttosto “imponenti” (le dimensioni non sono certo l’ideale per la circolazione nei trafficati centri cittadini: 5,35 m di lunghezza – cioè 9 cm in più rispetto alla settima serie che si prepara a sostituire -, 1,85 m di larghezza e altezza), linee “massicce”, doppia cabina – a questo proposito: i tecnici Toyota, anche in virtù della maggiore lunghezza, hanno ricavato più spazio per l’abitacolo – con un maggiore comfort per gli occupanti i sedili posteriori. E’ da segnalare, riguardo alle novità presenti all’esterno, una chiara attenzione all’estetica, evidente nella parte anteriore che si caratterizza per la fanaleria a disegno orizzontale che si sviluppa in un inedito motivo a quattro elementi cromati orizzontali ad evidenziare la calandra. Nuovo anche il paraurti anteriore, dal disegno particolarmente elaborato e dotato di una ampia presa d’aria centrale e due prese d’aria laterali di generose dimensioni. Sono da segnalare anche i cerchi (disponibili da 17″ e 18″) di nuovo disegno. All’interno, la nuova Toyota HiLux MY 2015 conferma la cura posta dai tecnici Toyota per l’esterno vettura: l’abitacolo è stato progettato per offrire un elevato comfort a bordo; non soltanto veicolo da lavoro, dunque, ma vettura ideale per i lunghi viaggi e il tempo libero grazie a una “atmosfera Suv”. Nuovo, in questo senso, è il sistema infotainment con display touchscreen multifunzione da 7″.

Sotto il cofano, la nuova Toyota HiLux viene equipaggiata con una lineup aggiornata di motorizzazioni. La gamma prevede due unità turbodiesel, entrambe disponibili a trazione posteriore o (a richiesta) trazione integrale, ed equipaggiate con un rinnovato cambio manuale a sei rapporti o con una nuova trasmissione automatica “Super Ect” anch’essa a sei rapporti: 2.4D-4D (2.394 cc) da 150 CV a 3.400 giri/min e 400 Nm di coppia massima già a 2.000 giri/min; e 2.8D – 4D (2.755 cc) da 177 CV a 3.400 giri/min e 450 Nm disponibili fra 1.600 e 2.400 giri/min.

Quanto all’equipaggiamento di serie, la nuova Toyota HiLux MY 2015 viene dotata di nuovi dispositivi di assistenza alla guida: fra questi, l’A-Trc (Active Traction Control), il Dac (Downhill Assist Control) e l’Hac (Hill – start Assist Control), oltre al dispositivo Ebd di assistenza nelle frenate d’emergenza e il sistema Vsc di controllo di stabilità.