Mercedes Classe G 2016: debutta un nuovo V8 biturbo

L’inossidabile fuoristrada Mercedes guadagna un nuovo motore e diventa più efficiente.

Mercedes Classe G 2016: debutta un nuovo V8 biturbo

di Valerio Verdone

20 settembre 2015

L’inossidabile fuoristrada Mercedes guadagna un nuovo motore e diventa più efficiente.

Da oltre 35 anni è l’icona delle fuoristrada griffate Mercedes, stiamo parlando della Classe G, che è sempre rimasta fedele a se stessa grazie alla linea squadrata e inconfondibile. Adesso, arriva la versione 2016 che si evolve senza stravolgere l’inno del modello.

Esteticamente, la G 350 D e la G 500 si distinguono per i nuovi paraurti ed i parafanghi in tinta con la carrozzeria, mentre la Edition 463, la G 63 e la G 65 si arricchiscono con nuove strisce laterale e cerchi in lega da 21 pollici. Rivisti anche gli interni, con quelli della Edition 463 dotati di pelle bicolore per i sedili ed il cruscotto bicolore. Non mancano i particolari in [glossario:carbonio] ad impreziosire il tutto.

Tra le motorizzazioni arriva il nuovo V8 biturbo da 4 litri (G 500) che, con 35 CV in più ed 80 Nm di coppia ulteriori, consente di accelerare da 0 a 100 km/h in appena 5,9 secondi, accontentandosi di 12,3 l per percorrere 100 km contro i 14,9 l/100 km del modello precedente 5.5 aspirato.

Se la G 500 eroga 422 CV e 610 Nm, la G 350 D arriva a 245 CV e 600 Nm, la G 63 tocca i 571 CV e 760 Nm, mentre la G 65 raggiunge i 630 CV ed i 1000 Nm.

Ma non è tutto, più avanti si potrà acquistare anche la G 500 4×4 2 con la sua altezza smisurata la capacità di superare qualsiasi ostacolo.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...