McLaren 650S Coupé Le Mans: serie speciale della hypercar di Woking

I vent’anni dalla vittoria della McLaren F1 GTR alla 24 Ore di Le Mans celebrati con la 650S Coupé Le Mans, edizione limitata a cinquanta esemplari.

McLaren 650S Coupé Le Mans: serie speciale della hypercar di Woking

di Francesco Giorgi

21 gennaio 2015

I vent’anni dalla vittoria della McLaren F1 GTR alla 24 Ore di Le Mans celebrati con la 650S Coupé Le Mans, edizione limitata a cinquanta esemplari.

Dai trionfi della 24 Ore di Le Mans a una (limitatissima) produzione “stradale”: diverse Case auto, nel tempo, hanno proposto edizioni speciali di Gt e supercar chiamate a celebrare i successi sportivi del marchio. Non fa eccezione McLaren, che in queste ore presenta in anteprima assoluta le immagini ufficiali e le caratteristiche peculiari della serie speciale 650S Coupé Le Mans, serie limitata della recentissima hypercar di Woking, sviluppata come un omaggio ai vent’anni dal successo McLaren alla leggendaria gara di durata della Sarthe. Nel 1995, la McLaren F1 GTR trionfò a Le Mans, e per ricordare quella vittoria ecco pronta una edizione celebrativa, allestita sulla vettura da tutti considerata erede della iconica F1 GTR: la McLaren 650S, appunto.

La McLaren 650S Coupé Le Mans sarà “tirata” in 50 esemplari, a un prezzo di vendita stabilito in 244.500 sterline, corrispondenti a circa 319.370 euro, vale a dire 80.000 euro in più rispetto alla McLaren 650S Coupé in listino. Le consegne, indicano i vertici di Woking, avverranno a partire da fine 2015; nel frattempo, tutti gli acquirenti riceveranno un invito per partecipare alle celebrazioni che McLaren organizzerà il prossimo giugno, a Le Mans, per ricordare i vent’anni dalla vittoria alla 24 Ore.

La serie limitata McLaren 650S Coupé Le Mans viene sviluppata dal team “elaborazioni speciali” MSOMcLaren Special Operations in collaborazione con il designer Peter Stevens, al quale si deve proprio la creazione delle linee della McLaren F1, che dal 1992 al 1998 venne prodotta in 106 esemplari.

Le modifiche operate al corpo vettura della McLaren 650S Coupé Le Mans comprendono il montaggio di uno snorkel superiore, per il convogliamento dell’aria al motore V8 3.8 e, nello stesso tempo, per aumentare il sound nell’abitacolo; nuove “lamelle” ai parafanghi anteriori, per ridurre la pressione sulle ruote (cerchi da 19″ all’anteriore e 20″ al posteriore, che riproducono il disegno di quelli della F1 vincitrice a Le Mans, e con pneumatici Pirelli PZero Corsa) e aumentare la deportanza; uno splitter anteriore di nuovo disegno – anch’esso realizzato in fibra di carbonio – e un nuovo paraurti posteriore. L’immagine della McLaren 650S Coupé Le Mans si completa con la verniciatura in arancione – McLaren delle pinze freno dell’impianto carboceramico di serie.

All’interno, la McLaren 650S Coupé Le Mans mette in evidenza rivestimenti in pelle e Alcantara, quest’ultima nella classica tinta arancione McLaren a contrasto nella parte centrale dei sedili dalla struttura in fibra di carbonio.

Sotto il cofano, nessuna modifica: la McLaren 650S Coupé Le Mans mantiene la medesima impostazione powertrain della 650S in listino: la vettura viene equipaggiata con il V8 da 3,8 litri, sovralimentato con due turbocompressori, che già equipaggia la MP4 – 12C, ma con potenza portata a 650 CV e 678 Nm di coppia, che vengono trasferite alle ruote posteriori motrici attraverso un cambio doppia frizione a sette rapporti; per questo, la velocità massima nella McLaren 650S Coupé Le Mans rimane di 333 km/h, e l’accelerazione da 0 a 100 e da 0 a 200 km/h rispettivamente richiede 3 e 8,4 secondi.

No votes yet.
Please wait...