Nuova Opel Karl: sarà svelata al Salone di Ginevra

Meno di 10.000 euro per la nuova Opel Karl, che promette un consumo fino a 4,3 litri per 100 km e ha una capienza che arriva a 1.000 litri.

Nuova Opel Karl: sarà svelata al Salone di Ginevra

di Francesco Giorgi

20 January 2015

Meno di 10.000 euro per la nuova Opel Karl, che promette un consumo fino a 4,3 litri per 100 km e ha una capienza che arriva a 1.000 litri.

A un mese e mezzo dal Salone di Ginevra 2015, Opel rilascia nuove anticipazioni sulla attesa Karl, la nuova citycar destinata a prendere il posto della ultradecennale Opel Agila nei listini del marchio di Russelsheim. La nuova Opel Karl sarà infatti presentata in anteprima assoluta al prossimo Salone di Ginevra, in programma dal 5 al 15 marzo, e debutterà su strada con l’arrivo della prossima estate. Già comunicato, anche se “in linea di massima”, il prezzo base, che partirà da meno di 10.000 euro.

La nuova Opel Karl non costituisce una primizia in senso assoluto: è già stata oggetto di alcune anticipazioni, e nella filosofia progettuale va a sostituire proprio Opel Agila. Rispetto a quest’ultima, ne è una logica evoluzione, dal punto di vista tecnologico e nelle soluzioni del corpo vettura, dell’abitabilità e del bagagliaio. La nuova Opel Karl che vedremo in anteprima al prossimo Salone di Ginevra – e che completerà il trio di novità nei segmenti inferiori di Opel, iniziato tre anni fa con Adam e proseguito, in questi mesi, con la nuova Corsa – si segnala, prima di tutto, per elevate doti di capienza nonostante dimensioni da citycar: il corpo vettura misura 3,68 m di lunghezza e 1,48 m di altezza, comunque sufficienti – assicurano i tecnici di Russelsheim – per il trasporto di cinque persone (grazie anche al “passo” di 2.385 mm) e i relativi bagagli: la capienza del vano posteriore, a sedili posteriori abbattuti (frazionabili a modulo 40 : 60), sfiora 1.000 litri: un volume piuttosto interessante date le dimensioni della nuova “cinque porte” di Russelsheim.

Sotto il cofano, per la nuova Opel Karl è da segnalare la presenza del più recente prodotto della ricerca tecnologica Opel in chiave powertrain: il nuovo 1.0 “Ecotec” a tre cilindri da 75 CV, realizzato interamente in alluminio, che viene abbinato a un più “classico” cambio manuale a cinque rapporti. Le prestazioni velocistiche saranno rese note più avanti; non è così per consumi ed emissioni, che vengono già dichiarati: la nuova Opel Karl equipaggiata con il nuovo 1.0 “Ecotec” a benzina viene annunciata per un consumo che, con il pacchetto EcoFlex (formato da sottile [glossario:spoiler] anteriore, un secondo [glossario:spoiler] posteriore e pneumatici a bassa resistenza al rotolamento) è di 4,3 litri di carburante per 100 km, mentre le emissioni di Co2 si fermano a 99 g/km.

Riguardo all’equipaggiamento, la nuova Opel Karl conferma le proposte di Russelsheim che generalmente si articolano su tre declinazioni: in questo caso, si tratta delle versioni “Essentia” (base), “Enjoy” e “Cosmo“. La dotazione di serie comprende, fra gli altri accessori, il “Park Assist“, i fendinebbia, il sistema integrato “Cornering Light” e, fra i sistemi di assistenza alla guida, “Hill Start Assist” e “Lane Departure Warning“. Per la nuova Opel Karl in allestimento “Enjoy“, da segnalare la modalità di guida “City” – attivabile con un pulsante collocato alla consolle centrale – che alleggerisce i comandi in caso di marcia urbana, il “Cruise Control” con limitatore di velocità. In più, l’allestimento “Cosmo” offre un sofisticato impianto audio R300 BT a sei altoparlanti, connettività Bluetooth, kit vivavoce e audio streaming, prese Aux e Usb. Nella dotazione a richiesta, la nuova Opel Karl propone il pacchetto “Enjoy Plus” che comprende fendinebbia, “Lane Departure Warning“, cerchi in lega da 15”; e il “Winter Pack” che a sua volta offre sedili anteriori e volante (rivestito in pelle) riscaldabili.