Mercedes AMG GT: sarà anche Black Series

La variante più spinta della GT arriverà verso la fine del ciclo produttivo

Mercedes AMG GT: sarà anche Black Series

di Valerio Verdone

15 gennaio 2015

La variante più spinta della GT arriverà verso la fine del ciclo produttivo

Tra le novità più recenti della Stella a Tre Punte spicca la nuova AMG GT, antagonista conclamata della Porsche 911. Ma nonostante non si siano ancora spenti gli echi della sua presentazione, ecco che arriva una nuova notizia sulla sportiva teutonica: l’arrivo della variante Black Series.

L’ha confermato il capo della Mercedes-AMG, Tobias Moers, durante il salone di Detroit: “non sarà qui presto, perché le Black Series tendono ad arrivare verso la fine del ciclo di produzione di una macchina, ma è un modello che dobbiamo fare”.

Dunque, una promessa è una promessa, ma non si avvererà prima che sarà realizzata un’altra variante spinta della GT, magari con un’aerodinamica più ricercata e con un motore più spinto, capace di erogare circa 550 CV.

Per cui la Black Series non dovrebbe avere problemi ad erogare un quantitativo di cavalli vicino ai 600 CV, anche in virtù del V8 4 litri twin-turbo della GT. Mentre si annuncia più leggera, e quindi decisamente più portata ad una guida di livello anche in pista.

Per quanto riguarda le prestazioni, si pensa ad un tempo simile a quello della SLS Black Series sullo 0-100 km/h, ovvero 3,6 secondi, mentre la velocità massima dovrebbe essere limitata dalle appendici aerodinamiche ad un valore di circa 320 km/h

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...