Lincoln MKX: nuovo crossover al Salone di Detroit

Accanto alle novità sportive, Ford presenta al Salone di Detroit la seconda serie del crossover di alta gamma Lincoln MKX, in vendita in autunno.

Lincoln MKX MY 2015: immagini ufficiali

Altre foto »

Al Salone di Detroit 2015, in programma fino a domenica 25 gennaio, Ford - che come gli altri marchi made in USA "gioca in casa" - accanto alle nuove proposte di carattere sportivo (GT, Shelby GTR350R, nuova Focus RS, F-150 Raptor MY 2015) presenta in anteprima assoluta la nuova declinazione del crossover MKX di Lincoln, che oltreoceano rappresenta il marchio premium dell'Ovale Blu in questi anni oggetto, da parte di Ford, di un chiaro programma di rilancio. Di fatto, si tratta della seconda serie del crossover di grandi dimensioni MKX, in produzione dal 2007 e già sottoposto a un primo restyling nel 2011. La nuova Lincoln MKX debutterà su strada il prossimo autunno: "ovviamente", l'esportazione in Europa non è prevista, mentre sarà in vendita in USA, Canada, Messico, Cina, medio oriente e Corea del sud.

La nuova Lincoln MKX in versione Model Year 2015 che viene esposta in questi giorni al Salone di Detroit rappresenta una evoluzione in chiave produttiva della intrigante concept MKX (prototipo di crossover dalle caratteristiche sportive ed eleganti nello stesso tempo) che era stata presentata lo scorso aprile al Salone di Pechino; le linee, piuttosto elaborate e "compatte", oltre che a questo prototipo, si ispirano in un certo senso anche alla più piccola Lincoln MKC: l'immagine della nuova crossover di Lincoln viene sottolineata dal "massiccio" frontale caratterizzato dalla griglia anteriore in due pezzi, con vistosi listelli orizzontali cromati e una sottile cornice - anch'essa cromata - che "abbraccia" la nuova fanaleria con luci diurne a Led (anche la sottile striscia dei fendinebbia risponde a questa tecnologia). L'andamento tondeggiante delle linee esterne culmina nella parte posteriore, che al pubblico europeo può ricordare, in un certo senso, lo stile di Porsche Cayenne.

Trattandosi di un marchio dell'orbita Ford, è chiaro che sotto il cofano la nuova Lincoln MKX venga equipaggiata con unità prodotte dall'Ovale Blu. Più nel dettaglio, per la MKX si tratta del V6 da 3,7 litri che sviluppa 300 CV e 280 Nm di coppia e del nuovo e interessante 2.7 della "famiglia" EcoBoost, sovralimentato con turbocompressore a geometria variabile e in grado di sviluppare una potenza di 330 CV e ben 500 Nm di coppia massima. Per entrambe le motorizzazioni, il cambio è automatico a sei rapporti con comandi a pulsante e leva SelectShift. Confermata la trazione anteriore: l'integrale, a sistema Intelligent All - Wheel Drive, è disponibile su richiesta. Fra le novità tecnologiche della nuova Lincoln MKX, è da segnalare lo sterzo adattivo (è la prima Lincoln ad essere equipaggiata con questo dispositivo) che si abbina alla servoassistenza elettrica di serie.

Per la nuova Lincoln MKX, l'equipaggiamento di serie - che offre contenuti di ultima generazione - comprende il sofisticato sistema di connessione MyLincoln Mobile disponibile, mediante un modem integrato, attraverso una App per smartphone, che comunica con il veicolo e dà la possibilità al conducente di individuare il veicolo, avviare e arrestare il motore anche da remoto; un sistema di telecamere a trecentosessanta gradi (anche in questo caso, si tratta di una novità per Lincoln); un sistema a ultrasuoni per il rilevamento ostacoli e per le fasi di manovra e parcheggio. Riguardo ai sistemi di assistenza alla guida e sicurezza, la nuova Lincoln MKX viene dotata fra l'altro del dispositivo "Pre - Collision Assist" che rallenta o frena del tutto la vettura per evitare urti con altri veicoli o investimenti di pedoni; nuova anche la funzione "Auto - Hold" che evita al conducente di mantenere il piede sul pedale del freno durante le fermate prolungate  A richiesta (come sempre è ampia l'offerta degli optional), la nuova Lincoln MKX potrà essere ordinata, fra l'altro, con la fanaleria anteriore "full Led", il portellone posteriore ad apertura elettrica, un sofisticato impianto audio Revel a 19 altoparlanti e i sedili anteriori con funzione massaggio e a regolazione elettrica su ventidue impostazioni.

 

Se vuoi aggiornamenti su LINCOLN MKX: NUOVO CROSSOVER AL SALONE DI DETROIT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 14 gennaio 2015

Vedi anche

Renault Koleos: al Salone di Parigi si presenta in Europa

Renault Koleos: al Salone di Parigi si presenta in Europa

Il SUV della Losanga cambia pelle ed arriva nel Vecchio Continente

Ferrari GTC4 Lusso T: mette il turbo a Parigi 2016

Ferrari GTC4 Lusso T: mette il turbo a Parigi 2016

La Casa di Maranello svela la sua prima supercar quattro posti dotata di un propulsore V8 turbo.

LaFerrari Aperta, l’hypercar si scopre a Parigi

LaFerrari Aperta, l’hypercar si scopre a Parigi

La versione roadster dell’hypercar della Casa di Maranello celebra con il suo debutto a Parigi i 70 anni del marchio.