Mercedes porta a Francoforte la Classe E station wagon

Il Salone tedesco punta i riflettori sulla "familiare" della Classe E. Lunghezza aumentata di 40 mm e fino a 1950 litri di capienza

Mercedes Classe E station wagon

Altre foto »

Al Salone di Francoforte Mercedes gioca in casa e ne approfitta per puntare i riflettori sull'anteprima ufficiale della Classe E station wagon, seconda evoluzione della gamma entrata in commercio nella scorsa primavera e già salutata da un buon successo di vendite.

Al Salone tedesco ci sono le nuove versioni della berlina media di Stoccarda, che saranno proposte - al momento dell'ingresso nei listini della Casa, previsto per il prossimo Novembre, a prezzi che partiranno da 44.800 euro per la E220 CDI BlueEfficiency - in cinque motorizzazioni: tre a benzina e due a gasolio. A queste si aggiungeranno, nei primi mesi del 2010, cinque ulteriori versioni.

La Classe E station wagon presenta, fra le novità, un rinnovato sistema di sospensioni pneumatiche autolivellanti al retrotreno, oltre alle soluzioni già viste nella versione berlina 4 porte: dal rilevatore di colpi di sonno del conducente al sistema di frenata d'emergenza nel caso che i sensori presenti sull'impianto "avvertano" un ostacolo improvviso.

A livello di estetica, sono stati rispettati i canoni che ci si aspettava dall'evoluzione della Classe E da berlina a "familiare": il profilo laterale, dal consueto andamento "a cuneo" che culmina nella sezione "a freccia" del frontale.

I montanti laterali sono verniciati in colore nero lucido, una soluzione che conferisce l'immagine di una unica vetrata. La lunghezza del corpo vettura, aumentata di 40 mm, ora è di 4,90 metri: ce n'è a sufficienza per garantire un certo comfort a cinque passeggeri, e per ricavare dal "terzo volume" (ottenuto semplicemente aumentando il padiglione, al di sotto del quale è presente un nuovo impianto di illuminazione posteriore a Led) un bagagliaio che, con i sedili posteriori abbattuto, offre una capacità di carico fino a 1950 litri.

L'accesso al vano bagagli avviene mediante l'apertura del vasto portellone posteriore a sistema Easy- Pack (azionabile dalla chiave d'accensione o premendo un pulsante), sistema che prende lo stesso nome anche per il ripiano pieghevole dell'ampio vano bagagli: con questa soluzione, si può variare l'altezza del "pavimento" del bagagliaio.

La gamma di motorizzazioni della Mercedes Classe E station wagon si comporrà, al momento della messa in commercio della vettura, di tre versioni a gasolio e due a benzina. Fra le prime, tutte BlueEfficiency, la gamma propone la E220 CDI (motore 2143 cc da 170 CV, equipaggiato con un cambio manuale a sei marce messa in vendita a 44.803 euro); la E250 CDI di pari cilindrata e trasmissione rispetto alla precedente ma potenza aumentata a 204 CV e prezzo di vendita di 47.719 euro; la più grossa E350 CDI, equipaggiata con il già visto V6 da 3 litri e 231 CV, al quale è abbinato un cambio automatico a sette rapporti (54.204 euro).

La "famiglia" dei modelli a benzina si compone dalla E350 CGI (V6 da 3498 cc e 292 CV, prezzo 55.156 euro) e dalla potente E500, equipaggiata con il V8 da 5,5 litri e 388 CV (70.150 euro). Entrambi i motori a benzina sono abbinati con una trasmissione automatica a 7 marce.

Con l'anteprima del Salone di Francoforte, la Mercedes ha comunicato che, a partire dai primi mesi del 2010, la gamma della Classe E station wagon sarà arricchita da 5 nuovi motori: E200 CDI da 2,2 litri e 136 CV, E350 CDI 4Matic (V6 3 litri da 231 CV); E 200 CGI 4 cilindri 1,8 litri da 183 CV, E250 CGI, sempre 1,8 litri ma 204 CV di potenza e E350 4Matic, che sarà equipaggiata con il V6 3,5 litri e 272 CV.

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ CLASSE E inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 15 settembre 2009

Altro su Mercedes-Benz Classe E

Mercedes-Benz Classe E 220d Auto AMG Line: la prova su strada
Prove su strada

Mercedes-Benz Classe E 220d Auto AMG Line: la prova su strada

La grande berlina tedesca è migliorata in tutto, con uno stile meno "ingessato" dell’ultima generazione, con tecnologie di livello e un motore diesel vero "cuore" di gamma.

Mercedes Classe E Station Wagon 2016: primo contatto
Ultimi arrivi

Mercedes Classe E Station Wagon 2016: primo contatto

La nuova wagon tedesca convince per il suo stile accattivante e stupisce per l’iniezione di sistemi elettronici dedicati alla guida autonoma.

Mercedes-AMG Classe E 63: fino a 612 CV
Anteprime

Mercedes-AMG Classe E 63: fino a 612 CV

La berlina sportiva della Stella a Tre Punte sarà solo integrale per un’accelerazione da supercar