A Francoforte debutta la nuova Opel Astra

Presentata ufficialmente al Salone di Francoforte la quarta generazione della berlina di Russelsheim. La nuova Astra arriverà a fine anno

A Francoforte debutta la nuova Opel Astra

Tutto su: Opel Astra

di Francesco Giorgi

15 settembre 2009

Presentata ufficialmente al Salone di Francoforte la quarta generazione della berlina di Russelsheim. La nuova Astra arriverà a fine anno

I motori

La “famiglia” delle motorizzazioni a benzina è composta da due livelli di cilindrata: 1.4 e 1.6, proposte in versione “aspirata” e nella nuova soluzione dotata di turbocompressore. Le prime due, della potenza di 100 e 115 CV, sono accreditate di un consumo a ciclo medio di 5,5 e 6,3 litri, che nella 1.6 equipaggiata con cambio automatico a 6 rapporti in luogo del comando manuale a 6 marce diventano 7,1.

Fra i motori Turbo, che rappresentano la novità della gamma Astra, per il 1.4 la Opel dichiara un consumo “medio” di 5,9 litri (con cambio manuale) o di 7 litri per 100 km (con cambio automatico), mentre il consumo della versione 1.6 Turbo è di 6,8 – 7,5 litri per 100 km.

Per i modelli turbocompressi, realizzati secondo i moderni dettami del downsizing, i valori prestazionali appaiono molto interessanti: la 1.4 viene accreditata di una velocità massima di 205 km/h (201 col cambio automatico). Per la 1.6 la velocità massima dichiarata è di 221 km/h (210 in versione col cambio automatico).

La gamma dei motori a gasolio, tutti Common rail, è formata dal 1.3 CDTI EcoFlex da 95 CV, dal 1.7 CDTI da 110 e 125 CV e dal 2.0 CDTI anch’esso proposto in due versioni, entrambe da 160 CV ma che si differenziano per l’equipaggiamento del cambio: manuale a 6 marce la prima; automatico (sempre a sei rapporti) la seconda.

La versione Eco Flex è la più interessante di tutta la gamma della nuova Opel Astra: grazie a questa tecnologia (iniezione diretta, turbocompressore a bassa pressione e tarature elettroniche che ottimizzano le funzioni del motore, rapporti al cambio più lunghi, un leggero abbassamento dell’assetto, corpo vettura lievemente alleggerito e pneumatici a bassa resistenza al rotolamento) il consumo dichiarato per la Astra 1.3 CDTI EcoFlex è di 4,2 litri per 100 km, mentre la velocità massima (170 km/h) si mantiene entro valori molto buoni.

Per la 1.7 CDTI, il consumo denunciato dalla Casa è lo stesso per entrambe le versioni: 4,9 litri per 100 km. Leggermente più elevato, invece, il consumo della 2.0 CDTI in configurazione a cambio automatico: 5,8 litri per 100 km (che scendono a 4,9 per la versione a cambio manuale).

In occasione della presentazione al Salone di Francoforte, sono anche stati comunicati i prezzi di lancio della nuova Opel Astra, che partiranno da 15.900 euro per la 1.4 (19075 per la 1.4 Turbo), 19.390 per la 1.3 CDTI e 27.405 euro per la 2.0 CDTI da 160 CV.