Francoforte: arriva la nuova Toyota Land Cruiser

La Casa nipponica ha scelto il Salone tedesco per svelare al pubblico la nuova generazione Land Cruiser

Francoforte: arriva la nuova Toyota Land Cruiser

Tutto su: Toyota Land Cruiser

di Nicola Albanese

15 settembre 2009

La Casa nipponica ha scelto il Salone tedesco per svelare al pubblico la nuova generazione Land Cruiser

.

Quando si pensa ad un mezzo che possa combinare robustezza e l’affidabilità nel fuoristrada con la comodità dei sette posti la Toyota Land Cruiser è una delle risposte più frequenti. Chi ha in mente queste caratteristiche non resterà deluso dalla nuova ammiraglia della sua gamma di fuoristrada che Toyota presenta al Salone di Francoforte.

La nuova generazione di Land Cruiser si presenta in tre varianti di carrozzeria, la tre porte LC3, la LC4 e la LC5, entrambe a cinque porte. Le motorizzazioni disponibili sono il già noto 3.0 D-4D common rail con una potenza aumentata a 173 CV e con 410 Nm di coppia massima, oppureun 4.0 VVT-i V6 a benzina. La cosa che colpisce di più rispetto alla nuova gamma della Land Cruiser è che la maggiore potenza corrisponde a minori consumi ed emissioni, ridotti rispettivamente del 5,1% e 4,5%.

Le novità introdotte dalla Toyota rappresentano un ulteriore passo avanti in tutte le caratteristiche che hanno contraddistinto questo modello. Tra le novità che destano più attenzione c’è sicuramente il Multi-terrain Select, il sistema che regola automaticamente coppia e potenza di frenata secondo le condizioni del terreno.

Da segnalare poi il Crawl Control, con cui è possibile scegliere tra cinque programmi le impostazioni più adatte al tipo di tracciato che si sta per affrontare e il Multi Terrain Monitor, un sistema di quattro telecamere che riporta sulla plancia del conducente le immagini dell’ambiente circostante il veicolo.

La Toyota conferma grande attenzione anche al comfort interno. Tenendo in considerazione la libertà di configurazione dei sette sedili sistemati su tre file, il sistema di climatizzazione diviso in tre zone e l’ampia gamma di equipaggiamenti high-tech si comprende come questo fuoristrada sia un mezzo che può soddisfare ogni esigenza, sia in città che durante i viaggi più avventurosi. La commercializzazione è prevista a Dicembre.