Bmw M6 GT3: dalla strada al Campionato FIA GT

La Casa di Monaco ha svelato a Francoforte la nuova M6 GT3, “animale” da pista che correrà il prossimo anno nel campionato FIA GT3 al posto della Z4.

Bmw M6 GT3: dalla strada al Campionato FIA GT

di Francesco Donnici

15 settembre 2015

La Casa di Monaco ha svelato a Francoforte la nuova M6 GT3, “animale” da pista che correrà il prossimo anno nel campionato FIA GT3 al posto della Z4.

Dopo le numerose anticipazioni, condite da foto che immortalavano il prototipo opportunatamente camuffato, Bmw ha finalmente svelato la nuova M6 GT3 in occasione della prima giornata dedicata ai media dell’atteso Salone di Francoforte 2015.

Pronta a sostituire la Bmw Z4 GT3 nella prossima stagione del Campionato FIA GT3, la nuova vettura da corsa della Casa di Monaco eredita l’enorme bagaglio tecnico acquisito nelle competizioni dal Costruttore teutonico. La vettura vanta un completo kit estetico-aerodinamico settabile a seconda dei tracciati su cui dovrà competere la vettura e comprensivo di splitter anteriore, [glossario:minigonne] laterali, passaruota allargati abbinati a ruote specifiche, prese d’aria maggiorate, [glossario:estrattore] d’aria e un grande [glossario:alettone] posizionato sulla coda dell’auto.   

L’abitacolo è stato spogliato di ogni cosa superflua e risponde alle normative sulla sicurezza imposte dalla FIA, come conferma la presenza della gabbia interna anti-ribaltamento. Il cruscotto è stato sostituito con una strumentazione digitale abbinata a numerosi comandi supplementari dedicati alla guida in pista, non manca inoltre la leva del cambio sequenziale a sei marce, mentre i sedili sono stati sostituiti con un’unica seduta ad alto contenimento posizionata centralmente, dotata di  guscio in [glossario:carbonio] e cintura a quattro punti. Grazie a queste soluzioni, la massa della vettura è stata mantenuta entro la soglia dei 1.300 kg, invece la stabilità e la rigidità strutturale della vettura risultano decisamente migliorate. Dal punto di vista meccanico spicca invece l’utilizzo del nuovo propulsore alimentato a benzina M TwinPower Turbo, capace di offrire prestazioni di primo livello e soprattutto un consumo di carburante decisamente inferiore rispetto all’unità della vettura da competizione che va a sostituire.

Prima della sua attesa presentazione, la Bmw M6 GT3 è stata protagonista di una lunga e completa serie di test effettuati su numerosi circuiti internazionali. Le prove di cui è stata oggetto la M6 hanno permesso al team di esperti della Casa tedesca – coadiuvati dall’esperienza di numerosi piloti – di trovare il giusto settaggio di questa straordinaria vettura che comunque sarà ulteriormente affinata fino al suo debutto in pista fissato per il prossimo anno. La vettura potrà essere ordinata ed acquistata dai privati che parteciperanno al Campionato FIA GT3 al prezzo di 379.000 euro.